Mare di Wandel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mare di Wandel
Wandel Sea map.png
Mare di Wandel
Parte di Mar Glaciale Artico
Stati Russia Russia
Norvegia Norvegia
Coordinate 82°15′N 17°00′W / 82.25°N 17°W82.25; -17Coordinate: 82°15′N 17°00′W / 82.25°N 17°W82.25; -17
Dimensioni
Superficie 1 424 000 km²
Profondità media 222 m
Volume 316 000 km³
Idrografia
Isole Svalbard, Groenlandia, Kaffelklubben, Oodaaq.
Insenature Porsangerfjord, Varangerfjord, baie della Čëša, della Pečora e della Chajpudyra.
Greenland in the Kingdom of Denmark.svg

Il mare di Wandel (o Wandel Hav) è un piccolo mare costiero del mare Glaciale Artico, a circa 82°N 21°O; ad ovest bagna le coste della terra di Peary (Groenlandia), mentre per il resto è completamente circondato dal mar Glaciale Artico, ghiacciato in quel punto tutto l'anno.

Il Mare di Wandel si affaccia al grande Parco nazionale della Groenlandia nordorientale, avulso da qualsiasi controllo comunale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Mare di Wandel è un mare di tipo artico identificato a 82° di longitudine Nord, e 21° di latitudine Ovest. I mari più a nord e nord-ovest del Mare di Wandel erano una volta ghiacciati tutto l'anno, ma ora presentano acque libere a fine estate.[1]

Il Mare di Wandel si estende verso ovest fino a Capo Morris Jesup, oltre il quale, ancor più ad ovest, c'è il Mare di Lincoln. A sud si estende fino a Capo Nord-est. Il Mare di Wandel si collega al mare di Groenlandia a Sud attraverso lo Stretto di Fram.

Il fiordo dell'Indipendenza e il fiordo Frederick E. Hyde sono due grandi fiordi dell'estremo nord-est della costa della Groenlandia che hanno le loro foci nel Mare di Wandel.[2]

Il fiordo di Schley ed il fiordo di Hellefisk sono fiordi più piccoli situati ai due lati.

Tra le isole meritano una menzione: Princess Thyra Island, la più grande, Kaffeklubben Island, la più settentrionale, nonché Princess Dagmar Island, situata poco distante dalla Station Nord, unico luogo abitato della zona.

Parco nazionale della Groenlandia nordorientale, bagnato a nord dal mare di Wandel

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Mare di Wandel a partire dall'agosto 2018 si presenta sul bacino costiero piuttosto libero dai ghiacci polari e dal pack artico, sebbene la presenza di iceberg sia continua e persistente.(ftp://ftp-projects.cen.uni-hamburg.de/seaice/AMSR2/3.125km/)
  2. ^ Google Earth

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ray, L., and Stonehouse, B., eds., The Arctic Ocean (1982)
  • Thoren, Ragnar, Picture Atlas of the Arctic (1969).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]