Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mare delle Andamane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mar delle Andamane)
Mare delle Andamane
Parte di Oceano Indiano
Stati Birmania Birmania
India India
Thailandia Thailandia
Coordinate 10°N 96°E / 10°N 96°E10; 96Coordinate: 10°N 96°E / 10°N 96°E10; 96
Dimensioni
Superficie 797 700 km²
Lunghezza 1200 km
Larghezza 650 km
Idrografia
Isole Andamane, Arcipelago di Mergui
LocationAndamanSea.png

Il mare delle Andamane (birmano: မုတ္တမ; IPA: [moʊʔtəma̰]) è un mare facente parte dell'Oceano Indiano e posto al sud-est della baia del Bengala, al sud della Birmania, a ovest della Thailandia e a est delle isole Andamane.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'attività sismico/vulcanica del mare delle Andamane.
Immagine satellitare del mare delle Andamane

Facente parte dell'Oceano Indiano, è lungo approssimativamente 1.200 chilometri (nord-sud) e largo 650 chilometri (est-ovest), con una superficie di 797.700 km². Nel sud-est il mare delle Andamane forma lo stretto di Malacca, che separa la penisola Malese dall'isola di Sumatra.

Placche tettoniche[modifica | modifica wikitesto]

Nel fondo oceanico del mare delle Andamane corrono da nord a sud due placche tettoniche: la placca della Birmania e la placca di Sunda, che si crearono con continui scontri fra la placca euroasiatica e quella indiana. Come risultato il fondo marino si espanse formando una conca marginata che cominciò la sua formazione fra i 3 e i 4 milioni di anni fa.

Attività vulcanica[modifica | modifica wikitesto]

A est della principale isola dell'arcipelago delle Andamane, la grande Andamana, si trova l'isola Barren su cui c'è un vulcano attivo (l'unico del subcontinente indiano), Quest'attività vulcanica è provocata per la subduzione della placca indiana sull'arco delle isole Andamane che fa emergere magma nella placca della Birmania.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]