Manuel Pozzerle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Manuel Pozzerle
Nazionalità Italia Italia
Snowboard Snowboarding pictogram.svg
Specialità Snowboard cross, banked slalom
Squadra non conosciuta Sportdipiù Torino
Palmarès
Paralimpiadi 0 1 0
Mondiali 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 marzo 2018

Manuel Pozzerle (Verona, 4 febbraio 1979) è uno snowboarder italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Verona nel 1979, inizia a praticare lo snowboard a 17 anni, nel 1996. Nel settembre 2008, a 29 anni, è coinvolto in un incidente motociclistico a causa del quale gli viene amputata la mano sinistra.

Entra nel mondo dello snowboard paralimpico nel 2013[1] e nel 2014 arriva in Nazionale. L'anno successivo è di scena ai Mondiali di La Molina, in Spagna, dove ottiene due medaglie: un oro nello snowboard cross e un bronzo nel banked slalom.

A 39 anni appena compiuti, partecipa ai suoi primi Giochi Paralimpici, quelli di Pyeongchang 2018, dove vince la medaglia d'argento nella gara di snowboard cross, categoria SB-UL (amputati agli arti superiori), perdendo soltanto in finale, contro l'australiano Simon Patmore, ex velocista, bronzo alle Paralimpiadi estive di Londra 2012 nei 200 metri T46.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi paralimpici[modifica | modifica wikitesto]

Campionati mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elena Sandre, -9 giorni a PyeongChang: Manuel Pozzerle, snowboardista (Upper Limb), su incodaalgruppo.gazzetta.it, 27 febbraio 2018. URL consultato il 12 marzo 2018.
  2. ^ Elena Sandre, Paralimpici: Italia da podio, Pozzerle è d’argento nello snowboard, su gazzetta.it, 12 marzo 2018. URL consultato il 12 marzo 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]