Magnus Wislander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magnus Wislander
Magnus Wislander.jpg
Nome Hans Einar Magnus Wislander
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 194 cm
Peso 94 kg
Pallamano Handball pictogram.svg
Ritirato 2005 (giocatore)
Carriera
Squadre di club
1979-1990 Bianco e Nero (Strisce).png Redbergslids IK
1990-2002 Bianco e Nero (Strisce).png THW Kiel
2002-2005 Bianco e Nero (Strisce).png Redbergslids IK
Nazionale
1985-2002 Svezia Svezia 384 (1185)
Carriera da allenatore
2005-2012 Bianco e Nero (Strisce).png Redbergslids IK
 

Magnus Wislander (Göteborg, 22 febbraio 1964) è un pallamanista svedese.

Ha costruito la sua carriera principalmente su due squadre: quella della sua città natale, dove giocò dal 1979 al 1990, ed il THW Kiel, dove ha militato tra il 1990 ed il suo ritiro nel 2002. A Kiel è stato capitano dal 1992 al 2001. In nazionale ha segnato 1185 gol in 384 partite.

Dopo aver vinto tutto quello che si poteva vincere (esclusi la EHF Champions League e l'oro olimpico), aver avuto la cittadinanza onoraria di Kiel, essere stato nominato giocatore del secolo dal THW Kiel ed aver vinto più volte la classifica realizzatori della Bundesliga, ha iniziato ad allenare: ora è commissario tecnico della squadra di Göteborg.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie