Lutjanus argentimaculatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lutjanus argentimaculatus
Mangrovejack.jpg
Primo piano di Lutjanus argentimaculatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Lutjanidae
Genere Lutjanus
Specie L. argentimaculatus
Nomenclatura binomiale
Lutjanus argentimaculatus
(Forsskål, 1775)
Sinonimi

Sciaena argentimaculata
Forsskål, 1775

Lutjanus argentimaculatus (Forsskål, 1775) è un pesce osseo della famiglia Lutjanidae, diffuso nelle acque dell'Indo-Pacifico.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lutjanus argentimaculatus JNC2123 New Caledonia.JPG

La lunghezza media di questa specie è di circa 80 cm ma talora può raggiungere dimensioni superiori (sino a 120 cm di lunghezza).[2]
Al pari degli altri lutianidi possiede canini prominenti, con i quali cattura le sue prede.
La livrea ha colorazioni variabili dal verde-bruno al rossastro, con riflessi argentei. Le forme giovanili presentano bande verticali più chiare lungo i fianchi e 1-2 linee blu sulle guance.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

È una specie carnivora, che caccia soprattutto di notte, nutrendosi di pesci, crostacei, gasteropodi e cefalopodi.[2]

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

È una specie ovipara che depone le sue uova nelle profondità delle barriere coralline. I giovanili, lunghi circa 2 cm, trascorrono i primi anni di vita tra le radici delle mangrovie in prossimità degli estuari dei fiumi e migrano verso le barriere coralline quando hanno raggiunto la lunghezza di 40–50 cm.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è ampiamente distribuita nelle acque dell'indo-Pacifico, dal Mar Rosso e dall'Africa orientale (compreso il Madagascar) sino all'Australia, alle isole Ryukyu e alle isole Samoa; dal mar Rosso è migrato nel mar Mediterraneo attraverso il canale di Suez (migrazione lessepsiana), stabilendosi sulle coste libanesi[3].

Popola le acque dei mangrovieti in prossimità degli estuari dei fiumi, e le barriere coralline.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bailly, N. (2015), Lutjanus argentimaculatus, in WoRMS 2015 (World Register of Marine Species). URL consultato il 5 gennaio 2016.
  2. ^ a b c (EN) Martin F. Gomon & Dianne J. Bray (2011), Mangrove Jack, Lutjanus argentimaculatus, su Fishes of Australia. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) Lutjanus argentimaculatus, su Atlas of Exotic Species in the Mediterranean, CIESM - Mediterranean Science Commission. URL consultato il 5 gennaio 2016.
  4. ^ (EN) Lutjanus argentimaculatus, su FishBase. URL consultato il 5 gennaio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci