Luigi Francesetti di Mezzenile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luigi Francesetti di Hautecourt e Mezzenile (Torino, 10 gennaio 1776Torino, 20 marzo 1850) fu un nobile piemontese, sindaco di Torino nel 1828 e presidente dell'Accademia di Agricoltura. Il suo nome è legato alle memorie Lettres sur les Vallèes de Lanzo, del 1823.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente alla famiglia dei conti Francesetti di Mezzenile, originaria di Ceres[1], fu imprenditore, intellettuale e uomo politico, decurione e sindaco di seconda classe di Torino[2].

Durante le vacanze estive nel castello di Mezzenile, compiva escursioni con strumenti scientifici (termometro e barometro a mercurio), con i quali faceva osservazioni e misure su rocce, flora e fauna locale e sulla vita dei montanari. Queste ricerche furono alla base delle sue Lettres sur les Vallèes de Lanzo, la prima descrizione scientifica di tale territorio. Autore di ricerche nel campo dell'agronomia e membro dell'Accademia di Agricoltura di Torino, ne fu presidente dal 1836 al 1838[3].

Sposò Angela, figlia del conte Renato di Malgrà, dalla quale ebbe sei figli[4].

È sepolto nel Cimitero monumentale di Torino.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Lettres sur les Vallèes de Lanzo, Torino, 1823
  • Massime generali sopra il latte di vacca, Torino, 1830

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Castello di Mezzenile, su digilander.libero.it. URL consultato il 12 dicembre 2011.
  2. ^ Un esploratore a Balme all'inizio dell'800: il Conte Luigi Francesetti di Mezzenile (DOC), su comune.balme.to.it. URL consultato il 12 dicembre 2011.
  3. ^ Organi statutari dell'Accademia di Agricoltura, su accademiadiagricoltura.it. URL consultato il 12 dicembre 2011.
  4. ^ Gustavo Mola di Nomaglio, Feudi e nobiltà negli stati dei Savoia: materiali, spunti, spigolature bibliografiche per una storia, con la cronologia feudale delle Valli di Lanzo, Lanzo Torinese, 2006. URL consultato il 12 dicembre 2011.


Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie