Luca D'Ascia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luca D'Ascia (Roma, 19 settembre 1964) è un docente, scrittore e critico letterario italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1987 si è laureato in Letteratura italiana all'Università di Pisa con una tesi su "Erasmo e l'umanesimo romano"; nel 1991 ha conseguito il diploma di perfezionamento della Scuola Normale di Pisa con una tesi su "Il Momus di Leon Battista Alberti".

Dal 1993 al 1994 ha insegnato Lingua, letteratura e cultura italiana presso l'Università di Bielefeld in Germania.
Dal 1995 è ricercatore di Letteratura italiana presso la Scuola Normale di Pisa.

Ha condotto importanti studi sull'Umanesimo, in particolare sulla figura di Erasmo da Rotterdam, del quale ha anche tradotto e annotato diverse opere, compreso l'Elogio della follia (Milano, BUR, 1989; ultima ristampa 2012).[1] Successivamente si è interessato anche di filosofia politica e questioni etnoculturali: nel 2005 ha pubblicato Esquirlas de Chiapas, dossier sulle rivendicazioni socioculturali delle comunità autoctone messicane,[2] analizzando anche il concetto di "realismo figurale" nella cultura indigena.[3]

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Erasmo e l'umanesimo romano, Firenze, Olschki, 1991. ISBN 978-88-222-3883-2.
  • Il nemico di casa: diversità culturale e conflitto politico, Bologna, Pendragon, 1999.
  • Il Corano e la tiara. L'epistola a Maometto II di Enea Silvio Piccolomini (papa Pio II), prefazione di Adriano Prosperi, Bologna, Pendragon, 2001. ISBN 88-8342-101-9.
  • Frontiere: Erasmo da Rotterdam, Celio Secondo Curione, Giordano Bruno, Bologna, Pendragon, 2003. ISBN 88-8342-257-0.
  • Cuerpo e imagen en el Renacimiento, Medellín, Universidad de Antioquía, 2004.[4]
  • Esquirlas de Chiapas, Bogotà, E. Ramìrez, 2005.
  • Machiavelli e i suoi interpreti, Bologna, Pendragon, 2006. ISBN 88-8342-492-1.
  • Tessendo la voce. Letteratura indigena contemporanea in Chiapas. Antologia e saggio critico, Roma, Aracne, 2009. ISBN 978-88-548-2405-8.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elogio della follia, prefazione di Cesare Segre, traduzione e note di Luca D'Ascia, venduto il 20 novembre 2010 col Corriere della Sera per la collana "Classici del pensiero filosofico".
  2. ^ corriere.it
  3. ^ A. Laserra, 2012
  4. ^ Atti del seminario tenutosi a Mendellin nel 1999.
Controllo di autorità VIAF: (EN24732069 · SBN: IT\ICCU\CFIV\104381 · BNF: (FRcb12923158q (data)