Love Is Dead (album Kerli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Love Is Dead
ArtistaKerli
Tipo albumStudio
Pubblicazione8 luglio 2008 Stati Uniti
27 febbraio 2009 Italia
Durata46:13
Dischi1
Tracce12
GenereElettropop[1]
Pop rock[1]
EtichettaIsland Records
ProduttoreDavid Maurice, Lester Mendez, Guy Chambers, Dead Executives, Mathias Wollo
Registrazione2008
Logo
Logo del disco Love Is Dead
Singoli
  1. Love Is Dead
    Pubblicato: dicembre 2007
  2. Walking on Air
    Pubblicato: 8 aprile 2008
  3. Creepshow
    Pubblicato: 18 novembre 2008
  4. The Creationist
    Pubblicato: 4 dicembre 2009

Love Is Dead è l'album di debutto della cantante estone Kerli, pubblicato l'8 giugno 2008 negli Stati Uniti dalla Island Records e il 27 febbraio 2009 in Italia dalla Universal.

L'album è stato prodotto da David Maurice.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Love Is Dead – 4:39 (Kerli Kõiv, David Maurice, Miles Gregory)
  2. Walking on Air – 4:29 (Kerli Kõiv, Lester Mendez)
  3. The Creationist – 3:39 (Kerli Kõiv, Guy Chambers)
  4. I Want Nothing – 3:59 (Kerli Kõiv, David Maurice)
  5. Up Up Up – 3:26 (Kerli Kõiv, David Maurice)
  6. Bulletproof – 5:04 (Kerli Kõiv, Thomas Who)
  7. Beautiful Day – 4:07 (Kerli Kõiv, Dead Executives)
  8. Creepshow – 3:14 (Kerli Kõiv, Vanessa Bley, David Maurice)
  9. Hurt Me – 3:39 (Kerli Kõiv, Lester Mendez)
  10. Butterfly Cry – 4:29 (Kerli Kõiv, Krister Linder)
  11. Strange Boy – 3:16 (Kerli Kõiv, David Maurice)
  12. Fragile – 4:12 (Kerli Kõiv, Peter Agren, Anders Lennartsson)
Traccia bonus nell'edizione iTunes
  1. Heal – 6:05 (Kerli Kõiv, David Maurice)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2008-2009) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[2] 61
Belgio (Vallonia)[2] 52
Estonia[3] 1
Italia[4] 64
Svizzera[2] 92
Stati Uniti[5] 126
Stati Uniti (Top Heatseekers)[5] 2

Date di pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Data Formato Etichetta
Stati Uniti Stati Uniti[6] 8 luglio 2008 CD, download digitale Island
Belgio Belgio[7] 5 febbraio 2009 Universal
Germania Germania[8] 24 febbraio 2009
Italia Italia[9] 27 febbraio 2009
Polonia Polonia[10] 14 agosto 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b LOVE IS DEAD - KERLI, Rockol, 31 marzo 2009. URL consultato il 23 aprile 2018.
  2. ^ a b c ultratop.be – Kerli – Love Is Dead, in Ultratop. URL consultato il 21 maggio 2010.
  3. ^ (ET) CD top100, nädal 30 – 2008, in Pedrobeat. URL consultato il 21 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2008).
  4. ^ Artisti – Classifica settimanale dal 27/02/2009 al 05/03/2009, in Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 21 maggio 2010.
  5. ^ a b Love Is Dead – Kerli – Chart History, in Billboard, Nielsen Business Media, Inc. URL consultato il 21 maggio 2010.
  6. ^ Amazon.com: Love Is Dead: Kerli: Music, Amazon.com. URL consultato il 15 giugno 2012.
  7. ^ Love Is Dead / Kerli / 0602517414327, freerecordshop.be. URL consultato il 15 giugno 2012.
  8. ^ Love Is Dead: Kerli: Amazon.de: Musik, Amazon.de. URL consultato il 15 giugno 2012.
  9. ^ Love Is Dead, disco (CD) di Kerli 0602517414327[collegamento interrotto], La Feltrinelli. URL consultato il 15 giugno 2012.
  10. ^ Love is Dead PL - Kerli za 18,99 zł, empik.com. URL consultato il 15 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica