Love Is Dead (album Kerli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Love Is Dead
ArtistaKerli
Tipo albumStudio
Pubblicazione8 luglio 2008 Stati Uniti
27 febbraio 2009 Italia
Durata46:13
Dischi1
Tracce12
GenereElettropop[1]
Pop rock[1]
EtichettaIsland Records
ProduttoreDavid Maurice, Lester Mendez, Guy Chambers, Dead Executives, Mathias Wollo
Registrazione2008
Logo
Logo del disco Love Is Dead
Singoli
  1. Love Is Dead
    Pubblicato: dicembre 2007
  2. Walking on Air
    Pubblicato: 8 aprile 2008
  3. Creepshow
    Pubblicato: 18 novembre 2008
  4. The Creationist
    Pubblicato: 4 dicembre 2009

Love Is Dead è l'album di debutto della cantante estone Kerli, pubblicato l'8 giugno 2008 negli Stati Uniti dalla Island Records e il 27 febbraio 2009 in Italia dalla Universal.

L'album è stato prodotto da David Maurice.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Love Is Dead – 4:39 (Kerli Kõiv, David Maurice, Miles Gregory)
  2. Walking on Air – 4:29 (Kerli Kõiv, Lester Mendez)
  3. The Creationist – 3:39 (Kerli Kõiv, Guy Chambers)
  4. I Want Nothing – 3:59 (Kerli Kõiv, David Maurice)
  5. Up Up Up – 3:26 (Kerli Kõiv, David Maurice)
  6. Bulletproof – 5:04 (Kerli Kõiv, Thomas Who)
  7. Beautiful Day – 4:07 (Kerli Kõiv, Dead Executives)
  8. Creepshow – 3:14 (Kerli Kõiv, Vanessa Bley, David Maurice)
  9. Hurt Me – 3:39 (Kerli Kõiv, Lester Mendez)
  10. Butterfly Cry – 4:29 (Kerli Kõiv, Krister Linder)
  11. Strange Boy – 3:16 (Kerli Kõiv, David Maurice)
  12. Fragile – 4:12 (Kerli Kõiv, Peter Agren, Anders Lennartsson)
Traccia bonus nell'edizione iTunes
  1. Heal – 6:05 (Kerli Kõiv, David Maurice)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2008-2009) Posizione
massima
Belgio (Fiandre)[2] 61
Belgio (Vallonia)[2] 52
Estonia[3] 1
Italia[4] 64
Svizzera[2] 92
Stati Uniti[5] 126
Stati Uniti (Top Heatseekers)[5] 2

Date di pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Data Formato Etichetta
Stati Uniti Stati Uniti[6] 8 luglio 2008 CD, download digitale Island
Belgio Belgio[7] 5 febbraio 2009 Universal
Germania Germania[8] 24 febbraio 2009
Italia Italia[9] 27 febbraio 2009
Polonia Polonia[10] 14 agosto 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b LOVE IS DEAD - KERLI, Rockol, 31 marzo 2009. URL consultato il 23 aprile 2018.
  2. ^ a b c ultratop.be – Kerli – Love Is Dead, in Ultratop. URL consultato il 21 maggio 2010.
  3. ^ (ET) CD top100, nädal 30 – 2008, in Pedrobeat. URL consultato il 21 maggio 2010 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2008).
  4. ^ Artisti – Classifica settimanale dal 27/02/2009 al 05/03/2009, in Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 21 maggio 2010.
  5. ^ a b Love Is Dead – Kerli – Chart History, in Billboard, Nielsen Business Media, Inc. URL consultato il 21 maggio 2010.
  6. ^ Amazon.com: Love Is Dead: Kerli: Music, Amazon.com. URL consultato il 15 giugno 2012.
  7. ^ Love Is Dead / Kerli / 0602517414327, freerecordshop.be. URL consultato il 15 giugno 2012.
  8. ^ Love Is Dead: Kerli: Amazon.de: Musik, Amazon.de. URL consultato il 15 giugno 2012.
  9. ^ Love Is Dead, disco (CD) di Kerli 0602517414327[collegamento interrotto], La Feltrinelli. URL consultato il 15 giugno 2012.
  10. ^ Love is Dead PL - Kerli za 18,99 zł, empik.com. URL consultato il 15 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica