Lipton Challenge Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lipton Challenge Cup
Logo della competizione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Squadre di club
Cadenza Annuale
Formula Eliminatorie regionali.
Finale in gara unica
Storia
Fondazione 1909
Soppressione 1915
Ultimo vincitore 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C.

La Coppa Lipton (in inglese Lipton Challenge Cup) era un torneo di calcio a cui partecipavano squadre della Campania e della Sicilia.[1][2]

Il regolamento prevedeva che la prima squadra che fosse riuscita a vincere cinque edizioni della manifestazione, si sarebbe aggiudicata definitivamente il trofeo. Riuscì a conquistare il titolo il Palermo F.B.C. nel 1915.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Naples vincitore della Coppa Lipton 1909.

Il torneo, che sostituì la Whitaker Challenge Cup, fu organizzato dal magnate inglese del tè Sir Thomas Lipton. Il 30 aprile del 1907 sbarcò a Palermo lo yacht di Lipton, e già il giorno dopo si disputò una partita amichevole fra l'equipaggio dell'imbarcazione e la squadra del Palermo F.B.C., vinta dai rosanero.[3] Sir Lipton decise allora di regalare ai proprio avversari un'imponente coppa d'argento, alta 80 cm e pesante ben 5 kg.[4]

Non potendo recarsi in Italia ogni anno per contendere il trofeo, Lipton decise che la coppa sarebbe stata disputata annualmente fra una squadra siciliana e una campana, regioni dove egli riteneva d'aver incrociato le compagini migliori. La squadra che per prima avesse vinto cinque edizioni diverse avrebbe avuto il diritto di detenere definitivamente la coppa.[3]

Il torneo si strutturava in una fase regionale, e successivamente in una finale in partita unica fra le vincenti delle eliminatorie siciliane e campane. Se sul versante siciliano si affermò sempre il Palermo F.B.C., dalla sponda campana si qualificarono i due maggiori club della città di Napoli: il Naples F.B.C. e l'U.S. Internazionale Napoli. Oltre a questi club, parteciparono al torneo anche diverse altre squadre dell'epoca, come ad esempio il Messina F.C. (divenuto poi Garibaldi Messina).[5]

La coppa fu vinta dal Palermo, ma sul destino finale del trofeo non si hanno certezze: ufficialmente venne fuso durante la raccolta di metalli preziosi voluta dal regime fascista negli anni trenta, ma probabilmente alle autorità venne consegnata una semplice riproduzione. L'originale venne invece venduto a un qualche antiquario.[4]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Sui risultati esatti degli incontri non si hanno certezze, in alcuni casi infatti si hanno fonti discordanti.[6]

Anno Vincitore Finalista Risultato
1909 600 px vertical Blue HEX-243785 HEX-018AEC.svg Naples FBC 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C. 4-2
1910 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C. 600 px vertical Blue HEX-243785 HEX-018AEC.svg Naples FBC 4-1
1911 600 px vertical Blue HEX-243785 HEX-018AEC.svg Naples FBC 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C. 3-2[7]
1912 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C. 600 px vertical Blue HEX-243785 HEX-018AEC.svg Naples FBC 6-0
1913 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C. 600px White frame and Blue HEX-161384.svg US Internazionale Napoli 5-0
1914 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C. 600 px vertical Blue HEX-243785 HEX-018AEC.svg Naples FBC 2-1
1915 600px diagonal HEX-F9A7D2 Black.svg Palermo F.B.C. 600px White frame and Blue HEX-161384.svg US Internazionale Napoli 2-1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I primi 60 anni: dalla nascita alla Coppa Lipton, Cuorerosanero.com. URL consultato il 13 giugno 2011 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2007).
  2. ^ a b Al Palermo la Coppa Lipton, Manierosanero.it. URL consultato il 13 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 2 maggio 2007).
  3. ^ a b AA.VV., Il Palermo d'ogni tempo. Storia, avvenimenti e fatti dal 1898 ai nostri giorni, Palermo, 1978, ISBN.
  4. ^ a b Gaetano Gullo, Perricone Gaetano; Sconzo Gaetano, Almanacco rosanero 1983-1984, Roma, Alphaomega editrice, 1983, pp. 15-17, ISBN.
  5. ^ Statistiche dal 1901 al 1929, Messinacalcio.org. URL consultato il 13 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2007).
  6. ^ (EN) Roberto Quartarone, Lipton Challenge Cup, RSSSF, 15 maggio 2005. URL consultato il 2 luglio 2011.
  7. ^ Questo è il risultato riportato da La Gazzetta dello Sport del giorno successivo alla disputa della partita. Alcuni siti riportano invece la vittoria per 2-1 del Naples.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio