Liam Highfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liam Highfield
Liam Highfield PHC 2016.jpg
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Biliardo Cue sports pictogram.svg
Specialità Snooker
Carriera
Carriera professionistica
Stagioni 2010-
Soprannome -
Ranking 63° (23 settembre 2020)
Miglior Ranking 55° (Ottobre 2019)
Risultati nei tornei della Tripla Corona
UK Championship 4T (2016)
Masters -
Campionato mondiale 1T (2018)
Titoli Ranking 0 (Miglior risultato: Quarti di finale)
Indian Open 2017
Titoli Non-Ranking 0 (Nessuna partecipazione)
Century break 81
Miglior break 140 (1)
English Open 2017
Welsh Open 2019
Maggior vincita £18000
Campionato mondiale 2018
Statistiche aggiornate al 23 settembre 2020

Liam Highfield (Swindon, 1º dicembre 1990) è un giocatore di snooker inglese. [1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver vinto due eventi PIOS su quattro finali disputate, Liam Highield diventa professionista nel 2010.[2] Il suo inizio di carriera non è dei migliori: l'inglese non riesce infatti a qualificarsi per nessun evento per le prime tre stagioni, esordendo solo al Wuxi Classic 2013, dove perde al primo turno contro Mark Williams.[3] All'English Open 2016 Highfield batte al secondo turno il numero 1 del mondo Mark Selby, per 4-3 al frame decisivo, venendo poi eliminato da Ryan Day nel turno successivo.[4]

Stagione 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Highfield ottiene buoni piazzamenti nella stagione 2017-2018, arrivando al terzo turno all'English Open, al quarto nello UK Championship e al Paul Hunter Classic, raggiungendo come miglior risultato i quarti dell'Indian Open, dove viene sconfitto dal futuro vincitore del torneo John Higgins per 4-0. Per la prima volta riesce anche a prendere parte al Campionato mondiale, dove viene battuto al primo turno da Mark Allen 10-5.[5]

Ranking[6][modifica | modifica wikitesto]

Stagione Ranking iniziale Ranking finale
2010-2011 Non classificato 68
2011-2012 68 66
2012-2013 Non classificato 76
2013-2014 75 77
2014-2015 Non classificato 74
2015-2016 67 67
2016-2017 Non classificato 80
2017-2018 68 60
2018-2019 60 61
2019-2020 61 63
2020-2021 63

Century Breaks: 81[modifica | modifica wikitesto]

Miglior Break: 140[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) CueTracker - Career Total Statistics For Liam Highfield - Professional Results - Snooker Results & Statistics, su cuetracker.net. URL consultato il 29 marzo 2020.
  2. ^ (EN) PIOS Rankings 2009 to 10, su web.archive.org, 13 aprile 2010. URL consultato il 29 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2010).
  3. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 2013 Wuxi Classic - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 29 marzo 2020.
  4. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - 2016 English Open - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 29 marzo 2020.
  5. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Liam Highfield - Season 2017-2018 - Professional Results - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 29 marzo 2020.
  6. ^ (EN) Ron Florax, CueTracker - Ranking History For Liam Highfield - Snooker Results & Statistics Database, su cuetracker.net. URL consultato il 29 marzo 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]