Li Zhaoxing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Li Zhaoxing
Li Zhaoxing.jpg

Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese
Durata mandato 17 marzo 2003 –
27 aprile 2007
Presidente Hu Jintao
Capo del governo Wen Jiabao
Predecessore Tang Jiaxuan
Successore Yang Jiechi

Dati generali
Partito politico PCC

Li Zhaoxing[1] (李肇星S, Lǐ ZhàoxīngP; Jiaonan, 20 ottobre 1940) è un diplomatico e politico cinese, ministro degli affari esteri dal 2003 al 2007.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativo della cittadina di Jiaonan, si laureò presso l'Università di Pechino nel 1964. Lavorò quindi come diplomatico in Africa prima di divenire assistente del ministro degli esteri nel 1990 e vice ministro nel 1995. Tra gli anni novanta e duemila fu ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese nelle Nazioni Unite (1993-1995) e negli Stati Uniti (1998-2001).

Dal 2003 al 2007 ricoprì l'incarico di ministro degli affari esteri, nel corso dell'amministrazione di Hu Jintao. Al termine del suo mandato fu incluso nell'organizzazione Global Elders, che scelse di abbandonare poco tempo dopo.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Fascia dell'Ordine dell'Aquila azteca - nastrino per uniforme ordinaria Fascia dell'Ordine dell'Aquila azteca

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Li" è il cognome.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61873491 · ISNI (EN0000 0000 6663 4306 · LCCN (ENnr2004004615 · GND (DE121040305 · BNF (FRcb15607129k (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie