Lewis Bayly (ammiraglio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Per il teologo del XVI secolo vedi Lewis Bayly

Sir Lewis Bayly
Lewis Bayly 1915.jpg
28 settembre 1858 – 16 maggio 1938
Dati militari
Paese servitoRegno Unito
Forza armataRoyal Navy
Anni di servizio1870-1919
GradoAmmiraglio
Guerre
Comandante di
Decorazioni
voci di militari presenti su Wikipedia

Sir Lewis Bayly (Londra, 28 settembre 1857Londra, 16 maggio 1938) è stato un ammiraglio britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prime esperienze[modifica | modifica wikitesto]

Bayly nacque a Woolwich, Londra, il 28 settembre 1857. Era un bisnipote dell'ammiraglio Keats. Bayly entrò nella Royal Navy nel 1870. Servì nella terza guerra anglo-ashanti (1873) e contro i pirati nel bacino del Congo (1875). In seguito servì sulla HMS Agincourt e nella guerra angloegiziana (1882). Nel 1892 sposò Yves Henrietta Stella, figlia di Henry Annesley Voysey.

Nel luglio 1902 Bayly ricevette il comando dell'incrociatore protetto HMS Talbot, che era stanziato in Cina. In seguito ricevette il comando dei cacciatoprediniere della Home Fleet, issando la sua bandiera sull'HMS Attentive (1907–1908). Il 22 marzo 1908 Bayly fu nominato aiutante di campo del re Edoardo VII. Gli fu poi dato un incarico a terra come preside del Royal Naval College (1908–1911). Prima dello scoppio della guerra ricevette il comando del 1st Battle Cruiser Squadron (1911–1912) e poi del 3rd Battle Squadron (1913–1914).

Prima guerra mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Durante i primi mesi della prima guerra mondiale comandò il 1st Battle Squadron e fu in comando delle operazioni di soccorso alla HMS Audacious che colpì una mina ed affondò nell'ottobre 1914. Nel dicembre 1914 fu nominato comandante della Channel Fleet, issando la sua bandiera sulla HMS Lord Nelson.

Sotto il comando di Bayly il 5th Battle Squadron passò il 31 dicembre svolgendo un esercizio di tiro davanti all'isola di Portland, col supporto degli incrociatori leggeri classe Topaze HMS Topaze e HMS Diamond. Dopo l'esercitazione la flotta rimase di notte in pattugliamento nell'area anche se era stata riportata attività di sommergibili nemici. Con condizioni meteo difficili e vento in rinforzo, gli attacchi sottomarini sarebbero stati difficili da svolgere e la flotta non si preoccupò quindi dell'eventuale minaccia. La pre-dreadnought HMS Formidable fu però lo stesso colpita ed affondata dall'U-24. Bayly fu in seguito citicato per non aver preso le precauzioni del caso ma fu assolto dall'accusa di negligenza.

Nel gennaio 1915 fu nominato preside del Royal Naval College di Greenwich. Nel luglio 1916 divenne Sovraintendente alla costa irlandese, (in seguito il titolo divenne comandante in capo della costa irlandese). Mantenne questo ruolo a Queenstown fino al 1919. Con questa carica dovette occuparsi di mantenere sicure dagli U-boot le acque che portavano ai maggiori porti del Regno Unito. Nel 1917 Bayly, promosso ammiraglio, fu nominato comandante delle forze angloamericane che difendevano l'accesso occidentale alle isole britanniche. Prese come capo dello stato maggiore il capitano americano Joel R. P. Pringle. Bayly ebbe un'ottima relazione lavorativa con la sua controparte statunitense William Sims.

L'ammiraglio Bayly si ritirò a vita privata nel 1919. Morì a Londra nel 1938.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze britanniche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Comandante dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Comandante dell'Ordine del Bagno
Cavaliere Comandante dell'Ordine di San Michele e San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Comandante dell'Ordine di San Michele e San Giorgio
Comandante dell'Ordine Reale Vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Comandante dell'Ordine Reale Vittoriano

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Dannebrog (Danimarca) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Dannebrog (Danimarca)
Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
Distinguished Service Medal (Stati Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria Distinguished Service Medal (Stati Uniti)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lewis Bayly, Pull together: The memoirs of Admiral Sir Lewis Bayly, G G Harrap & Co, Londra, 1939
  • "Naval & Military intelligence". The Times (36820). Londra. 15 luglio 1902.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

The Dreadnought Project - Lewis Bayly (Royal Navy officer)

Controllo di autoritàVIAF (EN16493951 · ISNI (EN0000 0000 3503 5298 · LCCN (ENn96069610 · BNF (FRcb11216454b (data)