Leonardo Melandri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leonardo Melandri

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature VIII, IX
Gruppo
parlamentare
Democrazia Cristiana
Circoscrizione (Forlì-Faenza)

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in filosofia e in scienze politiche
Professione Politico

Leonardo Melandri (Forlì, 11 marzo 19296 giugno 2005) è stato un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Forlì l'11 marzo 1929, è stato Senatore della Repubblica Italiana nell' VIII e nella IX legislatura, ossia dal 1979 al 1987.

Laureato in filosofia e in scienze politiche, è stato funzionario di Camera di commercio di Forlì.

Sua è l'idea del Museo interreligioso di Bertinoro, presso Forlì.

Al Senatore forlivese è intestato il Premio Leonardo Melandri per il dialogo fra le religioni monoteiste abramitiche. Premiati:

A Leonardo Melandri è anche dedicato il padiglione d'accesso, inaugurato l'11 ottobre 2011, del nuovo Campus universitario di Forlì[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premio “Melandri”: la libertà come patrimonio del dialogo interreligioso; Il Premio “Leonardo Melandri” al ministro Franco Frattini
  2. ^ Il Premio "Leonardo Melandri 2012" sarà consegnato ad un marabutto senegalese. Si tratta di Serigne Mame Mor Mbacké, della confraternita muride
  3. ^ Il Campus spalanca le porte nel nome del senatore Melandri

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Valerio Melandri, Un uomo libero. Tracce di vita di Leonardo Melandri, Edizioni Philanthropy, Forlì 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN4412111
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie