Legittima offesa - While She Was Out

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Legittima offesa - While She Was Out
Titolo originaleWhile She Was Out
Paese di produzioneUSA, Germania, Canada
Anno2008
Durata88 min
Generethriller
RegiaSusan Montford
SoggettoEdward Bryant
SceneggiaturaSusan Montford
ProduttoreMary Aloe, Don Murphy, Kirk Shaw
FotografiaRuss T. Alsobrook
MontaggioWilliam M. Anderson
MusichePaul Haslinger
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Legittima offesa - While She Was Out (While She Was Out) è un film thriller del 2008 con protagonisti Kim Basinger e Lukas Haas. Il film è stato scritto e diretto da Susan Montford, e basato su un breve racconto di Edward Bryant.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Della Myers è una casalinga benestante che abita in un condominio privato, insieme ai suoi due figli gemelli ed al cinico e violento marito Kenneth. Della spende la maggior parte delle proprie energie ed attenzioni per i due bambini, senza curarsi troppo delle apparenze e indisponendo per tale ragione Kenneth. Durante la vigilia di Natale, ella si reca a tarda sera al centro commerciale per comprare della carta da regalo, ma non riesce a trovare parcheggio. Indispettita dal fatto che una vecchia automobile è parcheggiata su due posti auto, la donna lascia un messaggio sul parabrezza dell'auto con scritto "stupido egoista".

Quando Della esce dal negozio, i proprietari dell'auto a cui aveva lasciato il messaggio, minacciano pesantemente la donna, che si riesce a mettere in salvo solo grazie all'intervento della guardia addetta alla sicurezza del negozio, che però viene freddata da un colpo alla testa. Terrorizzata, Della fugge con la propria auto, inseguita dai quattro criminali, ma rimasta in panne è costretta a rifugiarsi nel bosco, dove per lei inizierà una vera e propria lotta per la sopravvivenza con i quattro ostinati e spietati criminali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema