Laser Mission

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laser Mission
Titolo originaleLaser Mission
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Germania, Sudafrica
Anno1989
Durata84 min
Rapporto1,85 : 1
Genereazione, avventura, fantascienza
RegiaBJ Davis
SoggettoDavid A. Frank
SceneggiaturaPhillip Gutteridge
ProduttoreHans Kühle Sr.
Casa di produzioneIMV Vertrieb Internationaler Medien, Interfilm, Karat Film International, Zimuth-Interfilm
FotografiaHans Kühle Jr.
MontaggioE. Selavie, Robert L. Simpson, Bob Yrtuc
MusicheDavid Knopfler
ScenografiaMio Mirice, Ruth Strimling
TruccoDebbie Christiane, Debbie Nicoll
Interpreti e personaggi

Laser Mission è un film statunitense del 1989 diretto da BJ Davis.

È un film d'azione e di spionaggio a sfondo fantascientifico con Brandon Lee, Debi A. Monahan e Ernest Borgnine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Micheal Gold è uno spericolato avventuriero al soldo della CIA e in una missione è incaricato di liberare il Professor Braun, uno scienziato atomico tedesco tenuto prigioniero nell'immaginario stato africano di Kabango. Il rapimento del professore è preceduto anche dal rocambolesco furto del diamante più grosso del mondo.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da BJ Davis su una sceneggiatura di Phillip Gutteridge con il soggetto di David A. Frank,[1] fu prodotto da Hans Kühle Sr. per le società IMV Vertrieb Internationaler Medien, Interfilm, Karat Film International e Zimuth-Interfilm[2] e girato in Germania, Namibia e Sudafrica[3] nel dicembre del 1988.[4] Laser Mission è il quinto film interpretato da Brandon Lee nella sua breve carriera da attore, tragicamente scomparso nel 1993.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti nel 1989[5] al cinema e per l'home video dalla Turner Home video nel 1990.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le tagline sono:[6]

  • "A secret agent. A beautiful accomplice. A daring mission to prevent World War III. One thrilling adventure!".
  • "A race for world power. Who will succeed: CIA or KGB?".

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Fantafilm il film è un "poco memorabile action-movie, tematicamente accostabile alle situazioni del filone fantaspionistico da guerra fredda". Risulta tuttavia positiva l'interpretazione di Ernest Borgnine che dimostra bravura anche in ruoli di poco spessore.[7] Secondo Leonard Maltin è un "filmetto d'avventura alla 007" che non mostra alcuna novità rispetto alle produzioni del genere.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Laser Mission - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  2. ^ a b Laser Mission - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.it. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  3. ^ Laser Mission - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  4. ^ Laser Mission - IMDb - Box office / incassi, su imdb.it. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  5. ^ a b Laser Mission - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  6. ^ (EN) Laser Mission - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  7. ^ Laser Mission - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  8. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 1144, ISBN 8860181631. URL consultato il 6 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema