Lara Lugli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lara Lugli
Nazionalità Italia Italia
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Carriera
Squadre di club
1995-1997Goldoni Carpi
1997-1998Olimpia Teodora
1998-1999San Lazzaro
1999-2001600px Giallo e Blu.svg Forme Veca Soliera
2001-2003600px vertical HEX-1C903C HEX-100F82.svg Meccanica Pierre OML Mazzano
2003-2005600px vertical HEX-1C903C HEX-100F82.svg Figurella Firenze
2005-2007Sassuolo
2007-2009Reggio Emilia
2009-2010Soverato
2010-2012Casalmaggiore
2013-2014Neuchâtel
2015-2016Mondovì
2018-2019Pordenone
Statistiche aggiornate al 22 agosto 2018

Lara Lugli (Carpi, 11 marzo 1980) è un'ex pallavolista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Carpi nel 1980, ha esordito a 15 anni in serie C nella squadra locale come palleggiatrice[1] per poi cambiare ruolo e passare alla Big Power Ravenna in A1 nel 1997. Durante la sua carriera ventennale, ha ha calcato i parquet di tutta la penisola, oltre ad una stagione nell'A1 svizzera a Neuchatel, durante la quale ha anche esordito in Challenge Cup.[2]

Ha chiuso la carriera nel febbraio 2019 al Volley Pordenone, dopo esser rimasta incinta. Nel 2021 ha avuto ampio risalto sui media nazionali la sua causa contro la ex-squadra che secondo la giocatrice non le avrebbe pagato l'ultimo mese giocato poiché al momento della firma del contratto non aveva dichiarato la sua intenzione di diventare madre.[3]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Volley B1/F: LPM Mondovì, un colpo da Champions! Arriva Lara Lugli, ideawebtv.it. URL consultato il 9 marzo 2021.
  2. ^ Volley Pordenone: ecco Lara Lugli, volleynews.it. URL consultato il 9 marzo 2021.
  3. ^ Lara Lugli, la denuncia della pallavolista: «Io, incinta, citata per danni dal Pordenone: non sto zitta», Corriere della Sera. URL consultato il 12 Marzo 2021.