La scomparsa di Finbar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La scomparsa di Finbar
Titolo originaleThe Disappearance of Finbar
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneIrlanda, Svezia, Regno Unito
Anno1996
Durata120 min
Rapporto1.85 : 1
Generedrammatico
RegiaSue Clayton
Soggetto"The Disappearance of Rory Brophy" di Carl Lombard
SceneggiaturaSue Clayton
Dermot Bolger
ProduttoreMartin Bruce-Clayton
Bertil Ohlsson
Produttore esecutivoJonathan Olsberg
Ole Søndberg
Casa di produzioneVictoria Film
MusicheDavy Spillane
ScenografiaAnna-Lena Hansen
CostumiMarie Tierney
Kersti Vitali
TruccoMorna Ferguson
Maria Strip
Interpreti e personaggi

La scomparsa di Finbar (The Disappearance of Finbar) è un film di Sue Clayton con Jonathan Rhys Meyers e Sean Lawlor.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Finbar e Danny sono amici sin dall'infanzia e vivono in un piccolo paesino irlandese. Quando Finbar ha l'occasione di giocare a calcio a livello internazionale in un'importante squadra lascia l'Irlanda, ma non riesce a sfruttare l'occasione e torna a casa, sentendosi un perdente. Anche l'amicizia con Danny si deteriora, fino a che Finbar compie l'atto disperato di gettarsi da un ponte e sparire per sempre dalla cittadina. Dopo 3 anni, Danny riceve una telefonata dall'amico, che si trova in Svezia. Deciso a ritrovarlo, parte per un lungo viaggio che lo porta a visitare Stoccolma e la Svezia del nord, fino alla Lapponia. Durante questo tragitto, Danny farà numerosi incontri, fino a ritrovare Finbar. Ma gli anni trascorsi hanno cambiato definitivamente il rapporto tra i due.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema