La scena del tribunale - Sciarade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La scena del tribunale - Sciarade (Court Charades) è uno sketch del Monty Python's Flying Circus trasmesso nel secondo episodio della seconda serie.

Lo sketch[modifica | modifica wikitesto]

Lo sketch è ambientato in un tribunale dove un giudice (Graham Chapman) deve giudicare un imputato. Il giudice chiede alla giuria se sono giunti a un verdetto l'imputato e uno dei giurati (Michael Palin) risponde di sì. Il giudice domanda come giudicano l'imputato e il giurato comincia a fare le sciarade: per prima cosa alza due dita per indicare due parole, poi alza un dito per indicare la prima parola e poi comincia a mimare un annodamento di un nodo. Tutti quelli del tribunale cercano di indovinare cos'è, finché il cancelliere (Eric Idle) indovina ed esclama "knot" e il giurato fa segno che è giusto ("knot" in inglese vuol dire "nodo", ma "not" vuol dire "non"). Poi il giurato alza due dita per indicare la seconda parola, alza un dito per indicare la prima parte e poi comincia a imitare un pesce che indica la sua gola. Dopo molti tentativi, il giudice esclama "gill" e il giurato fa segno che è giusto ("gill" in inglese vuol dire "branchia", ma si pronuncia "guil" che è anche la prima parte di "guilty", ovvero "colpevole"). Infine il giurato alza due dita per indicare la seconda parte e poi mima il bere una tazza di , però il giudice non comprende bene il significato e giudica l'imputato "not guilcup" ("cup" vuol dire tazza, mentre in realtà doveva essere "tea", pronuncia "ti").

Dopo che l'imputato se n'è andato, il giudice comincia a fare anche lui le sciarade: prima alza quattro dita per indicare quattro parole, alza un dito per indicare la prima parola, poi mima il chiamare a qualcuno e, dopo alcuni tentativi, il cancelliere esclama "call" e il giudice fa segno che è giusto ("call" in inglese vuol dire "chiamare"). Poi il giudice alza due dita per indicare la seconda parola, fa segno di parola breve e, dopo alcuni tentativi, il giurato esclama "the" e il giudice fa segno che è giusto ("the" vuol dire "il"). Il giudice alza tre dita per indicare la terza parola, indica la sua gola, il cancelliere esclama "neck" ("collo"), ma il giudice fa segno di parola somigliante a "neck" e l'avvocato difensore (Carol Cleveland) esclama "next" ("prossimo") e il giudice fa segno che è giusto. Il giudice alza quattro dita per indicare la quarta parola, alza tre dita per indicare che la parola ha tre sillabe, alza un dito per indicare la prima parte, mima una persona sorda e il cancelliere esclama "deaf" ("sordo") e il giudice fa segno che è giusto. Il giudice poi indica le sue natiche, il giurato esclama "End ("fine")! Call the next defend...." e il giudice tira fuori una grossa statua rappresentante una formica e tutti esclamano "ant" ("formica") e infine il cancelliere dice "Call the next defendant" ("chiamate il prossimo imputato").

Arriva l'imputato (Terry Jones), che è un giudice, e il cancelliere lo accusa di aver commesso atti in grado di causare violazione verso l'ordine pubblico. Poi gli chiede come si dichiara e l'imputato, per sfuggire al processo, dice di essere non colpevole e, battendo il martello, fa ritirare la corte, ma il giudice fa richiamare tutti. L'avvocato di accusa (John Cleese) chiede il reperto A, ovvero una seducente giovane donna, poi l'avvocato dice che quest'ultima era stata ritenuta colpevole di violazione di broncio e che il giudice/imputato l'aveva condannata a essere portata nella sua casa. L'avvocato difensore obbietta, l'imputato accoglie la sua obiezione, ma viene zittito dal giudice, poi l'avvocato d'accusa riprende il discorso dicendo che aveva fatto alcune battute sulla giovane donna riguardanti lo spasso e che poi aveva messo la toga sulla testa della donna e aveva cominciato a emetter dei sordi mugolii. Però l'imputato accusa il giudice di aver fatto le stesse cose con un'altra donna ("una pupa cinese"), ma viene zittito dal giudice dicendo che non può punire l'imputato perché molti giudici sono emigrati in Sudafrica, poi comincia a elogiare il sistema giudiziario del Sud Africa. Infine, dopo aver detto il suo elogio, il giudice condanna l'imputato a essere bruciato sul rogo e quest'ultimo esclama che non si aspettava l'inquisizione spagnola e poi comincia il breve sketch L'inquisizione spagnola su un autobus.

Doppiaggio italiano[modifica | modifica wikitesto]

Per il doppiaggio italiano vennero fatte alcune modifiche al dialogo sulle sciarade per facilitare i doppi sensi:

Prima sciarada[modifica | modifica wikitesto]

  • Quando Palin mima il nodo, Idle esclama "Non è niente! Non!".
  • Quando Palin mima un pesce che indica il suo collo, Chapman esclama "Collo! Col!".
  • Quando Palin mima il bere del tè, Chapman, non capendo, esclama "Tè, vuole del tè! Bene, lei è stato giudicato "non coltevole".

Seconda sciarada[modifica | modifica wikitesto]

  • Quando Chapman indica il suo collo, Cleese esclama "Trapassato", Idle, vedendo che Chapman fa segno di parola che assomiglia, esclama "Trapassato prossimo" e infine Cleveland esclama "Prossimo!".
  • Quando Chapman imita una persona sorda, Idle esclama "Imput!".
  • Quando Chapman indica le sue natiche, Palin esclama "Ato! Chiamate il prossimo imputato!".
  • Quando Chapman tira fuori la statua a forma di formica, tutti esclamano "Vinto!".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione