La ragazza della salina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La ragazza della salina
Titolo originaleHarte Männer heisse Liebe
Paese di produzioneGermania, Italia, Jugoslavia
Anno1957
Durata94 min
Rapporto2.00 : 1
Generedrammatico
RegiaFrantišek Čáp
SoggettoVjekoslav Dobrincic
Casa di produzioneBavaria-Filmkunst
Distribuzione (Italia)Rizzoli Film
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La ragazza della salina (Harte Männer heisse Liebe) è un film drammatico tedesco-italo-jugoslavo del 1957 diretto da František Čáp.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La giovane orfana Marina vive di stenti facendo la pescatrice per mantenere lei e i suoi due fratelli, quando, a causa di un naufragio, perde la barca e rischia la vita, ma si salva grazie all'intervento coraggioso del pescatore Piero.

Per sbarcare il lunario Marina trova lavoro in una salina dove però viene presto fatta oggetto della corte sfacciata e insistente del sorvegliante Alberto, che, nel tentativo di concupirla, una sera la aggredisce.

Marina riesce a sfuggire alle grinfie dell'uomo ma questi diventa sempre più aggressivo, al punto tale da costringerla a chiedere l'aiuto di Piero, innamoratosi di lei.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema