La mia coccinella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La mia coccinella
La mia coccinella.jpg
Tormento nel video
ArtistaSottotono
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1994
Durata5:40
Album di provenienzaSoprattutto sotto
GenereG-funk
EtichettaVox Pop
ProduttoreFish
Registrazione1993
FormatiCD, 12"
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia (2)[2]
(vendite: 100 000+)
Sottotono - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(1995)

La mia coccinella è un singolo del gruppo rap italiano Sottotono, pubblicato nel 1994 dall'etichetta Vox Pop.

La canzone[modifica | modifica wikitesto]

La canzone - prodotta da Manuel Agnelli - è una romantica ballata hip hop, rappata da Tormento e dedicata ad una ragazza, da lui chiamata appunto "coccinella". La base della canzone, ad opera di Fish, utilizza un campionamento del brano Cause I Want You Back Again del gruppo musicale R'n'B statunitense The O'Jays.[3]

Il brano ottiene un ottimo successo, in particolar modo grazie al suo utilizzo all'interno della pubblicità televisiva della crema depilatoria Lycia, precisamente i versi "Qualche volta litighiamo ma il problema non è quello/l'amore non è bello se non è litigarello",[4] facendo diventare in pochissimo tempo il brano un vero e proprio tormentone e contribuendo a lanciare la carriera dei Sottotono.[5] Parte del successo della canzone è dovuto anche ai passaggi del brano su Radio Deejay, in particolar modo nella trasmissione Venerdirappa, poi diventata One Two One Two.[6]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD, 12"
  1. La mia coccinella (Versione LP) – 5:43
  2. La mia coccinella (Radiolietofine) – 3:25
  3. Ciaomiaobau (Versione LP) – 4:09
  4. Ciaomiaobau (Notte Booya) – 4:09

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]