La Maschera (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Maschera
Paese d'origineItalia Italia
GenereFolk
Canzone napoletana
Pop rock
World music
Musica etnica
Periodo di attività musicale2013 – in attività
EtichettaFull Heads
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

La Maschera è un gruppo musicale italiano di genere folk, formatosi a Napoli nel 2013.[1]

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

«Quando ho conosciuto Vincenzo scrivevo canzoni per conto mio, lui mi ha incitato a suonarle in pubblico, abbiamo fuso le due cose, poi abbiamo iniziato a cercare altri contatti e così sono arrivati Marco, Eliano, Morlando… Ed eccoci qua. La scelta del nome è dipesa da una passione che ho sempre avuto, un “ingrippo”: quello di disegnare maschere.[2]»

(Roberto Colella, 2017)

La Maschera nasce nel 2013 dall’incontro fra Roberto Colella e Vincenzo Capasso. La band partecipa a un contest il cui premio era un videoclip. Un regista presente tra il pubblico decide di voler fare un videoclip con loro, anche se il gruppo aveva perso il contest. Nasce così il video di quello che sarà il primo singolo della band, Pullecenella.[1]

Nel novembre 2014 viene pubblicato ’O vicolo ‘e l’alleria, il loro primo album, per l'etichetta Full Heads.[3]

L'incontro con Laye Ba[modifica | modifica wikitesto]

Nell’estate del 2015 la band incontra il musicista senegalese Laye Ba. Dall'incontro nasce il singolo Te vengo a cercà con relativo videoclip, girato nel quartiere popolare di Dakar e pubblicato nell’aprile 2016. Il brano verrà incluso nel successivo album del gruppo.[4] Il viaggio in Senegal influenzerà le sonorità della band. Il loro sound sarà sempre più una fusione tra musica popolare napoletana e ritmi senegalesi.[3] Durante la permanenza in Senegal, il gruppo è ospite nelle tre principali TV nazionali, compresa l’emittente che fa capo al musicista Youssou N’Dour.[5]

ParcoSofia[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 novembre 2017 esce il secondo album della band, ParcoSofia. Al centro del disco l'incontro musicale e culturale tra Napoli e l'Africa.[6] L'album è stato anticipato dal singolo Dimane comm' ajere, rilasciato il 23 settembre 2017.[7]

L'album è finalista per la Targa Tenco 2018, nella categoria "Album in dialetto".[8]

Nell'estate del 2018 i componenti della band partono per un tour che li porta a esibirsi, oltre che in Campania, a Roma, Montepulciano e Rossano Calabro.[9] Nel settembre 2018 il gruppo realizza tre concerti in Portogallo.[10]

Nel novembre 2018 la band vince l'11º Premio Andrea Parodi, contest italiano dedicato alla world music.[11]

Influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

Il sound della band in ’O vicolo ‘e l’alleria è stato descritto come una sintesi tra Eugenio Bennato, Pino Daniele e i 24 Grana.[5]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 - Pullecenella
  • 2014 - La confessione
  • 2015 - N'ata musica
  • 2016 - Te vengo a cercà (con Laye Ba)
  • 2017 - Dimane comm' ajere
  • 2017 - Palomma 'e mare

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dal blues africano al folk partenopeo: i La Maschera raccontano il nuovo album, su rockit.it, 5 dicembre 2017. URL consultato il 26 luglio 2018.
  2. ^ Nasce Parco Sofia: cosa c’è dietro il nuovo album de “La maschera”, su napolitoday.it, 22 novembre 2017. URL consultato il 22 luglio 2018.
  3. ^ a b La Band, su lamascheraofficial.it. URL consultato il 26 luglio 2018.
  4. ^ La Maschera band, su blogdellamusica.eu, 25 ottobre 2017. URL consultato il 26 luglio 2018.
  5. ^ a b LA MASCHERA, su fullheads.it. URL consultato il 28 luglio 2018.
  6. ^ La Maschera: «Napoli-Senegal storia di case popolari», su ilmattino.it, 8 novembre 2017. URL consultato il 26 luglio 2018.
  7. ^ DIMANE COMM’ AJERE, ON LINE IL NUOVO VIDEO DE LA MASCHERA, su napoliartmagazine.it, 25 settembre 2017. URL consultato il 26 luglio 2018.
  8. ^ Pubblicati i nomi dei finalisti delle Targhe Tenco 2018, su talassamagazine.com. URL consultato il 26 luglio 2018.
  9. ^ Le date dei prossimi concerti della band napoletana “La Maschera”, pornti a presentare il disco “Parco Sofia” in tutta Italia., su terredicampania.it. URL consultato il 1º agosto 2018.
  10. ^ Tre concerti in Portogallo per La Maschera, una delle band più interessanti della scena indipendente partenopea, su napolitan.it, 6 settembre 2018. URL consultato il 14 ottobre 2018.
  11. ^ AI NAPOLETANI LA MASCHERA IL PREMIO ANDREA PARODI 2018 A CAGLIARI, su fondazioneandreaparodi.it, 11 novembre 2018. URL consultato il 13 novembre 2018.