LML Star DeLuxe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LML Star DeLuxe
Paris - Salon de la moto 2011 - LML - Star 4 - 002.jpg
Costruttore India  LML limited
Tipo Scooter
Produzione dal 1999
Sostituisce la Piaggio Vespa
Modelli simili Bajaj Chetak

La LML Star, o più semplicemente Star, è un modello di scooter prodotto dalla casa motociclistica indiana LML Limited.

Il contesto[modifica | modifica wikitesto]

La LML si è occupata di produrre un'alta percentuale delle Piaggio Vespa PX commercializzate in India e in altri paesi asiatici ed africani dal 1984 al 1999, anno in cui si è interrotta la collaborazione con l'azienda italiana; in seguito ha continuato a produrre a proprio marchio una linea di scooter derivata da quella Piaggio. Fra questi le NV e le Star DeLuxe, pressoché identiche alla Vespa PX (la stragrande maggioranza dei componenti sono intercambiabili). In particolare la Star DeLuxe è esportata anche negli Stati Uniti, venduta con il nome Genuine Stella e in Nuova Zelanda, col nome commerciale di Belladonna. Altri modelli della famiglia Vespa furono prodotti negli stabilimenti LML: fra questi, la Supremo (su base Vespa PX, ma con sovrastrutture ispirate alle forme dello scooter Piaggio Vespa Cosa) e la Sensation (derivata dalla Vespa PK FL2 125 cm³).

La Star Deluxe è approdata per la prima volta in Italia nel 2001, proposta nelle due cilindrate 125 e 150. È rimasta in vendita sino al 2005, in diverse varianti (con freno anteriore a tamburo o a disco, con o senza avviamento elettrico e indicatore del livello del carburante).

Freno anteriore a disco, nella versione sportiva
Posteriore del veicolo

Lo scooter oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008, in concomitanza con il ritiro della Vespa PX dai listini Piaggio a causa dell'entrata in vigore della normativa antinquinamento Euro 3, la Star DeLuxe viene reintrodotta nel mercato italiano già conforme alle nuove normative nella sua versione a due tempi. Il rispetto dei nuovi limiti antinquinamento diventa possibile grazie all'adozione di alcuni accorgimenti tecnici tra cui: l'ammissione di carburante controllata da un pacco lamellare (al posto della classica valvola rotante), l'adozione di un migliore impianto di catalizzazione e di uno scarico meno aperto.

Rispetto ad una Vespa PX antecedente al 2007, dalla quale deriva, la LML Star presenta diverse migliorie: autentiche cromature su metallo anziché plastica verniciata, tubi idraulici del freno anteriore in treccia per evitarne dilatazioni per surriscaldamento e faro anteriore potenziato per una maggiore illuminazione.

Alla fine del 2009 nasce un nuovo propulsore Euro 3 quattro tempi monocilindrico orizzontale a 2 valvole con mono albero in testa. Sulla versione 4 tempi (la 2 tempi è rimasta fedele all'impostazione originaria) il telaio non è più a scocca portante, ma di concezione mista: nella parte anteriore permangono i lamierati portanti, mentre nella parte posteriore è stata collocata una struttura tubolare elettrosaldata con ulteriore rivestimento lamierato per l'aggancio dei cofani.

Il motore, fissato tramite un silent-block che attutisce le vibrazioni, si trova ora in posizione più centrale permettendo maggiore stabilita e riducendo la tendenza a "pendere da un lato", caratteristica comune alle Vespa Piaggio. In questa versione la griglia del volano è in plastica, anziché in metallo cromato come nella versione a due tempi.
Da gennaio 2013 è entrato in produzione il modello Star 125 Automatica che sostituisce il cambio a quattro marce con la trasmissione continua spostando il gruppo termico sulla fiancata sinistra e la ruota di scorta sulla destra. Il nuovo motore è un monocilindrico verticale monoalbero a due valvole che eroga 6.8 kW a 8000 giri/m alimentato dall'inedito carburatore a controllo elettronico Dell'Orto. Altre migliorie riguardano il sistema di raffreddamento a ventilazione forzata più efficiente e una maggiore capacità del serbatoio, portata a 7 litri consentendo una autonomia dichiarata di 280 km. In caso di batteria scarica il motore può sempre essere avviato a pedivella.[1]

Nel 2014 viene presentata la Star Automatica 4T con cilindrata 151cc capace di sviluppare 6.9 kW con un design che continua ad essere ispirato alla Vespa PX.[2]

Verso la fine dello stesso anno tutti i modelli hanno subito un restyling estetico di alcuni dettagli, che comprende una nuova strumentazione completamente digitale, il nasello anteriore leggermente diverso dal classico nasello della Vespa PX e un moderno portapacchi posteriore di serie.

Le cilindrate tuttora in commercio sono 125 e 150cc per la versione a due tempi e 125, 150, 151 e 200cc per il quattro tempi.

Con la versione a quattro tempi si percorrono fino a 60 km con un litro di benzina (secondo dichiarazioni ufficiali), mentre con la versione a due tempi se ne percorrono fino a 35, con il vantaggio di essere un po' più scattante.

Inoltre le versioni a quattro tempi 125 e 200, secondo quanto dichiarato dalla LML Italia, potranno essere ad iniezione elettronica.[3] Attualmente, questo tipo di alimentazione non è ancora entrato in produzione.

Modelli[modifica | modifica wikitesto]

  • Star 2t: versione base con motore a 2 tempi, disponibile nelle cilindrate 125cc e 150cc.
  • Star 2t Evoluzione: miglioramenti estetici sul modello base, disponibile nella cilindrata 125cc.
  • Star 4t: versione base con motore a quattro tempi, disponibile nelle cilindrate 125cc, 150cc e 151cc.
  • Star 4t Evoluzione: miglioramenti estetici sul modello base, disponibile nelle cilindrate 125cc, 151cc e 200cc.
  • Star 4t Automatica: esclusivamente con motore a 4 tempi e cilindrate 125cc e 151cc.
  • Star My2015: Restyling e optional aggiunti optional per tutte le motorizzazioni.

Schede tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - LML Star 4T 125 cc
LML Star 4T 125 2012 3.jpg
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1235 mm Massa a vuoto: 121 kg Serbatoio: 5,5 litri + 1 litro di riserva
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico orizzontale 4 tempi, monoalbero a camme in testa con 2 valvole Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 125 cm³ (Alesaggio 52,4 x Corsa 57,8 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Kehin PB Ø 18 / Mikumi
Potenza: 5,84 ± 0,25 kW a 6000 ± 200 rpm Coppia: 9,15 Nm a 5000 rpm Rapporto di compressione: 9 ± 0,5 : 1
Frizione: a bagno d'olio Cambio: manuale 4 marce
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a ingranaggi
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima Km/h 80/90 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/schede%20tecniche%204t.pdf
Caratteristiche tecniche - LML Star 2T 125 cc
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1235 mm Massa a vuoto: 109 kg Serbatoio: 8 litri + 1 litro di riserva (serbatoio olio= 1 litro)
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico orizzontale 2 tempi con pacco lamellare a induzione Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 125 cm³ (Alesaggio 52,5 x Corsa 57 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Spaco Ø 20
Potenza: 4.9 Kw (6.5 bhp) a 5500 rpm Coppia: 9,5 Nm a 5000 rpm Rapporto di compressione: 9.1
Frizione: a bagno d'olio. Cambio: manuale 4 marce
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a ingranaggi
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima Km/h 80/90 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/schede%20tecniche%202t.pdf
Caratteristiche tecniche - LML Star 4T 150 cc
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1235 mm Massa a vuoto: 121 kg Serbatoio: 5,5 litri + 1 litro di riserva
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico orizzontale 4 tempi, monoalbero a camme in testa con 2 valvole Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 150 cm³ (Alesaggio 57,42 x Corsa 57,8 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Kehin PB Ø 18
Potenza: 6,75 ± 0,25 kW a 6250 ± 200 rpm Coppia: 11,54 Nm a 3500 rpm Rapporto di compressione: 9 ± 0,5 : 1
Frizione: a a bagno d'olio Cambio: manuale 4 marce
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a ingranaggi
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima Km/h 80/90 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/schede%20tecniche%204t.pdf
Caratteristiche tecniche - LML Star 2T 150 cc
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1235 mm Massa a vuoto: 109 kg Serbatoio: 8 litri + 1 litro di riserva (serbatoio olio= 1 litro)
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico orizzontale 2 tempi con pacco lamellare a induzione Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 150 cm³ (Alesaggio 57.8 mm x Corsa 57 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Spaco Ø 20
Potenza: 5.8 kW a 5500 rpm Coppia: 12 Nm a 3500 rpm Rapporto di compressione: 9.1
Frizione: a bagno d'olio Cambio: manuale 4 marce
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a ingranaggi
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima Km/h 80/90 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/schede%20tecniche%202t.pdf
Caratteristiche tecniche - LML Star 4T 151 cc
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1235 mm Massa a vuoto: 121 kg Serbatoio: 5,5 litri + 1 litro di riserva
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico orizzontale 4 tempi, monoalbero a camme in testa con 2 valvole Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 151 cm³ (Alesaggio 57,52 x Corsa 58 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Kehin PB Ø 18
Potenza: 6,75 ± 0,25 kW a 6250 ± 200 rpm Coppia: 11,54 Nm a 3500 rpm Rapporto di compressione: 9 ± 0,5 : 1
Frizione: a bagno d'olio Cambio: manuale 4 marce
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a ingranaggi
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima Km/h 80/90 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/schede%20tecniche%204t.pdf
Caratteristiche tecniche - LML Star 4T 200 cc
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1245 mm Massa a vuoto: 122 kg Serbatoio: 5,5 litri + 1 litro di riserva
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico orizzontale 4 tempi, monoalbero a camme in testa con 2 valvole Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 200 cm³ (Alesaggio 65,5 mm x Corsa 59,3 mm mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Kehin PB Ø 20
Potenza: 8.6 kW a 6250 rpm Coppia: 14.5 Nm a 4250 rpm Rapporto di compressione: 9.1 ± 0.5 : 1
Frizione: a bagno d'olio Cambio: manuale 4 marce
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a ingranaggi
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 100 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/schede%20tecniche%204t.pdf
Caratteristiche tecniche - LML Star 125 cc Automatica
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1260 mm Massa a vuoto: 112 kg Serbatoio: 7 litri
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico verticale 4 tempi, monoalbero a camme in testa con 2 valvole Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 125 cm³ (Alesaggio 57 x Corsa 49 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Dell'Orto Ø 24 a controllo elettronico
Potenza: 6.8 ± 0.25 kW a 8000 ± 200 rpm Coppia: 8.7 Nm a 6000 rpm Rapporto di compressione: 9 ± 0,5 : 1
Frizione: centrifuga Cambio: continuo
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a cinghia
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio elettrosaldati
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 92 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/scheda%20tecnica%20automatica%204T%20125-151%20.pdf
Caratteristiche tecniche - LML Star 151 cc Automatica
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 1760 × 695 × 1110 mm
Altezze Sella: 820 mm
Interasse: 1270 mm Massa a vuoto: 122 kg Serbatoio: 7 litri
Meccanica
Tipo motore: Monocilindrico verticale 4 tempi, monoalbero a camme in testa con 2 valvole Raffreddamento: ad aria forzata
Cilindrata 151 cm³ (Alesaggio 61 x Corsa 51.6 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Carburatore Dell'Orto Ø 24 a controllo elettronico
Potenza: 8.6 kW a 6250 rpm Coppia: 14.5 Nm a 4250 rpm Rapporto di compressione: 9,4 ± 0,5 : 1
Frizione: centrifuga Cambio: continuo
Accensione Elettronica (CDI)
Trasmissione a cinghia
Avviamento Elettrico e a pedale
Ciclistica
Telaio Struttura mista con scocca in acciaio e tubi in acciaio elettrosaldati
Sospensioni Anteriore: Braccio oscillante, ammortizzatore con molla elicoidale ed idraulica a doppio effetto / Posteriore: Carter motore in funzione di parte oscillante e ammortizzatore idraulico
Freni Anteriore: Disco in acciaio inox da Ø 200 mm / Posteriore: Tamburo da 150 mm
Pneumatici 3.50 - 10 (51J)
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 96 km/h
Fonte dei dati: http://www.lmlitalia.com/Portals/46/scheda%20tecnica%20automatica%204T%20125-151%20.pdf

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ LML, arriva la Star 125 automatica, su insella.it. URL consultato il 17 settembre 2015.
  2. ^ LML Star Automatica 4T 151cc, su motorbox.com. URL consultato il 19 luglio 2014.
  3. ^ LML lancia la nuova Star 200 con motore a iniezione - MEGAMODO - Magazine Online, su megamodo.com. URL consultato il 17 settembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]