L'Esprit Nouveau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'Esprit Nouveau
StatoFrancia Francia
Linguafrancese
GenereArte, Architettura
Fondazione1920
Chiusura1925
SedeParigi
DirettorePaul Dermée
 

L'Esprit Nouveau (in italiano; Il nuovo spirito) è stata un'importante rivista di arte e architettura francese, pubblicata dal 1920 al 1925. Il termine “esprit nouveau” era stato coniato da Guillaume Apollinaire nel 1917 per definire il clima culturale di quegli anni a Parigi[1].

La rivista fu fondata nel marzo del 1920 a Parigi da Le Corbusier e Amédée Ozenfant. Nata con la pubblicazione del manifesto Après le Cubisme, fu organo e strumento di diffusione del movimento purista.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.galileivr.it/doc/articoli/lingue/esprit_nouveau.pdf[collegamento interrotto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • R. Gabetti, C. Olmo, Le Corbusier e «L'Esprit Nouveau», Torino, 1976 ISBN 88 06439847

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4138282-1