Kuçovë

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kuçovë
comune
Kuçovë – Stemma
Kuçovë – Veduta
Localizzazione
StatoAlbania Albania
PrefetturaBerat
Amministrazione
SindacoSelfo Kapllani dal 21/06/2015
Territorio
Coordinate40°48′14″N 19°54′52″E / 40.803889°N 19.914444°E40.803889; 19.914444 (Kuçovë)Coordinate: 40°48′14″N 19°54′52″E / 40.803889°N 19.914444°E40.803889; 19.914444 (Kuçovë)
Altitudine58 m s.l.m.
Superficie160,23 km²
Abitanti31 262[2] (cens. 2011)
Densità195,11 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale5301/2/3/4[1]
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Albania
Kuçovë
Kuçovë
Sito istituzionale

Kuçovë (chiamata dal 1950 al 1990 Qyteti Stalin) è un comune albanese situato nella prefettura di Berat, nella parte centrale dell'Albania.

In seguito alla riforma amministrativa del 2015, a Kuçovë sono stati accorpati i comuni di Kozare, Lumas e Perondi, portando la popolazione complessiva a 31.262 abitanti (dati censimento 2011).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La località si trova nella media Valle del fiume Devolli, nell'Albania centrale, precisamente al centro della zona petrolifera albanese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1935 la società italiana AIPA, una consociata dell'Agip, ottenne dallo Stato albanese una concessione molto estesa per la ricerca e valorizzazione del petrolio. I migliori risultati si ebbero a Kucova e qui sorsero gli impianti di produzione, una vera e propria cittadina per il personale addetto, una strada asfaltata per unirla a Berat ed al nuovo aeroporto costruito in funzione di questo centro, il quale, secondo gli usi del Regime Fascista, venne ribattezzato Petrolia, la città del petrolio.

Storia recente[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la guerra, il Regime Comunista che governava l'Albania ribattezzò a sua volta la città la quale divenne Qyteti Stalin, ovvero Città di Stalin. L'estrazione del petrolio venne intensificata e qui sorse la prima raffineria albanese, non essendo più il petrolio destinato in Italia. Dopo il 1990, alla caduta del sistema comunista, il nuovo governo dell'Albania democratica ha disposto che la città riprendesse il suo nome originario, Kuçovë.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Il Calcio è lo sport più praticato e visto nella città : la squadra principale della città è il Klubi Futbollit Naftëtari Kuçovë chiamato così anche per il fatto che la squadra fu fondata da dei "Naftëtar" che lavoravano il Petrolio.

Il 5 Giugno 1988 ci fu una delle prime rivolte all' arbitraggio del "match" di ritorno tra Dinamo Tirana e Naftetari : alla fine della partita i tifosi "Kuçovar" distrussero l'autobus degli ospiti e protestarono contro l'arbitraggio influenzato dai dirigenti Comunisti che volevano la vittoria del Dinamo Tirana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CAP prefettura di Berat, su geopostcodes.com. URL consultato il 1º aprile 2010.
  2. ^ (EN) POPULATION AND HOUSING CENSUS 2011 (PDF), su instat.gov.al. URL consultato il 9 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Albania C.T.I. Milano ed.1940
  • Calendario Atlante De Agostini, Novara ed.1952
  • Calendario Atlante De Agostini, Novara ed.2002
  • Hotel Horizont Kuçovë Hotel a Kuçovë

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN264192351 · GND (DE1026069513 · WorldCat Identities (EN264192351