Kronberg im Taunus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kronberg im Taunus
comune
Kronberg im Taunus – Stemma
Kronberg im Taunus – Veduta
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Hesse.svg Assia
DistrettoDarmstadt
CircondarioHochtaunuskreis
Territorio
Coordinate50°11′N 8°30′E / 50.183333°N 8.5°E50.183333; 8.5 (Kronberg im Taunus)Coordinate: 50°11′N 8°30′E / 50.183333°N 8.5°E50.183333; 8.5 (Kronberg im Taunus)
Altitudine200–400 m s.l.m.
Superficie18,62 km²
Abitanti18 232 (2004-12-31)
Densità979,16 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale61476
Prefisso06173
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis06 4 34 006
TargaHG
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Kronberg im Taunus
Kronberg im Taunus
Sito istituzionale

Kronberg im Taunus è un comune tedesco di 18.232 abitanti, situato nel land dell'Assia. Ha origini medioevali e nel suo centro storico, posto su una lieve collina, si trova la cosiddetta Burg, complesso di monumenti medioevali. Accanto alla torre si trova una piccola chiesa che venne bombardata durante l'ultima guerra. Di proprietà dei principi d'Assia, venne da costoro ricostruita solo in parte. La parte a cielo aperto, ma dentro l'antica cinta, è destinata a cimitero della famiglia d'Assia. Vi si trovano le tombe della principessa Mafalda di Savoia (perita nel campo di concentramento di Buchenwald), quella di suo marito Filippo, Margravio d'Assia, e della suocera Margherita, sorella dell'imperatore di Germania Guglielmo II. Il cimitero è visitabile dal pubblico. Nei dintorni si trova il grande castello costruito dai principi d'Assia alla fine dell'Ottocento, per ospitare la loro parente, la regina Vittoria d'Inghilterra. Ora il castello è adibito a Grand Hotel e il parco a campo golf.

Kronberg (o anche Cronberg) è una località turistica molto frequentata, fra le dolci colline del Taunus.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Kronberg im Taunus è gemellata con le seguenti città:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Vignoli, Scritti politici clandestini, ECIG editore, Genova, 2000, passim

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN151263860 · LCCN: (ENn80008171 · GND: (DE4033265-2 · BNF: (FRcb12309191j (data)
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania