Kourabiedes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kourabiedes
Kourabiedes platter 2008 01 08.jpg
I kourabiedes
Origini
Luogo d'origine Grecia Grecia
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali pasta frolla, mandorle
 

I kourabiedes o kourabiethes (κουραμπιέδες), pronuncia kurabiédes, sono dei biscotti tipici della Grecia realizzati con una pasta frolla leggera, di solito a base di mandorle. Spesso i kourabiedes sono impastati con il brandy, e di solito insaporiti con il metaxa, o la vaniglia, il mastika o l'acqua di rose.

Il nome kurabiés (al singolare, al plurale kurabiedes) deriva dal turco kurabiye, il quale a sua volta deriva dal parole arabo ghurayba (غريبة), che letteralmente significa "piccola cosa straniera".[1]

I kourabiedes sono modellati a forma di mezzaluna o di cerchi, poi infornati sino a doratura. Una volta freddi, vengono coperti con lo zucchero a velo.[2]

Come i melomakarono, i kourabiedes dolci che si preparano in occasione di alcune ricorrenze speciali come il Natale o i battesimi. In alcune regioni della Grecia, i kourabiedes di Natale, sono abbelliti con una unica foglia speziata per ogni biscotto.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Etimoloji Türkçe, etimolojiturkce.com.
  2. ^ Kourabiedes (Greek Butter Cookies)
  3. ^ Greek Food Recipes and Reflections, Toronto, Ontario, Canada

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]