Kepler-47 (AB)c

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kepler-47 (AB)c
Artist's concept illustrates Kepler-47, the first transiting circumbinary system.jpg
Immagine artistica di Kepler-47 (AB)c. Sullo sfondo sono visibili le due stelle e il pianeta più interno, Kepler-47 (AB)b.
Stella madre Kepler-47
Scoperta 28 agosto 2012
Scopritore Jerome A. Orosz et al
Classificazione Gigante gassoso
Distanza dal Sole 4900 anni luce
Parametri orbitali
Semiasse maggiore 0,989 U.A.[1]
Periodo orbitale 303,48 giorni
Inclinazione orbitale 89,826°
Dati fisici
Raggio medio 4,6 R

Kepler-47 (AB)c è un pianeta extrasolare circumbinario che orbita attorno a Kepler-47, una stella binaria situata nella costellazione del Cigno, distante 4900 anni luce dal sistema solare. Il pianeta è stato scoperto nel gennaio 2012 con il metodo del transito, grazie ad osservazioni effettuate con il telescopio spaziale Kepler[2].

Il sistema binario è formato da una nana gialla poco meno luminosa del Sole e da una più debole nana rossa, avente una luminosità dell'1,4% di quella solare. Le due componenti si trovano ad una distanza di appena 12,5 milioni di km l'una dall'altra, mentre il pianeta orbita attorno ad entrambe in 303 giorni[1].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il pianeta ha un raggio 4,6 volte quello terrestre, e se anche al momento non è possibile sapere la massa si pensa che sia un gigante gassoso delle dimensioni di Nettuno. La distanza dalla coppia di stelle è circa la stessa che separa la Terra dal Sole (0,99 UA) e considerando la luminosità delle stelle si trova nella zona abitabile. Essendo un gigante gassoso probabilmente è circondato da una densa atmosfera e non ha una superficie solida[3], ma su un suo possibile satellite di dimensioni terrestri è possibile la presenza dell'acqua allo stato liquido, condizione considerata fondamentale per lo sviluppo della vita.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica