Kamen Rider Kuuga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kamen Rider Kuuga
Titolo originale 仮面ライダークウガ
Paese Giappone
Anno 2000
Formato serie TV
Genere Tokusatsu
Stagioni 1
Episodi 49
Durata 30 minuti
Lingua originale Giapponese
Crediti
Interpreti e personaggi
Prima visione
Dal 30 gennaio 2000
Al 21 gennaio 2001
Rete televisiva TV Asahi
Opere audiovisive correlate
Seguiti Kamen Rider Agito

Kamen Rider Kuuga (仮面ライダークウガ Motociclista Mascherato Kuuga?) è una serie supereroistica tokusatsu giapponese. È la decima serie del franchise Kamen Rider, prima dell'era Heisei e nei fatti l'ultima ad essere basata su un soggetto di Shotaro Ishinomori. Realizzata in coproduzione fra la Ishinomori Productions e la Toei, venne trasmesso sul canale TV Asahi dal 30 gennaio 2000 al 21 gennaio 2001. Kamen Rider Kuuga è la prima serie di Kamen Rider ad essere trasmessa in formato Widescreen. Lo slogan della serie è A New Hero,A New Legend.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anni fa, la tribù dei Grongi terrorizzò i Linto (リント Rinto), finché un guerriero chiamato Kuuga apparve e sconfisse i Grongi, sigillando il loro capo in una caverna. Nel presente, un giovane talentuoso di nome Godai Yusuke si ritrova collegato alla misteriosa cintura ritrovata nella caverna, mentre i Grongi tornano in vita riprendendo il loro sanguinoso gioco ai danni dei discendenti dei Linto, gli esseri umani. Sta a Godai, insieme alla polizia scientifica, di usare i poteri Kuuga per fermare i Grongi. Comunque, verso la fine, Godai scopre una orribile rivelazione che riguarda Kuuga e il capo dei Grongi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]