Juan Martínez Silíceo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Juan Martínez Silíceo
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardenal Silíceo.JPG
Ritratto del cardinale Martìnez, opera di Francisco de Comontes
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1486, Villagarcía de la Torre
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo23 febbraio 1541 da papa Paolo III
Consacrato vescovo1541[1]
Elevato arcivescovo8 gennaio 1546 da papa Paolo III
Creato cardinale20 dicembre 1555 da papa Paolo IV
Deceduto31 maggio 1557, Toledo
 

Juan Martínez Silíceo, conosciuto anche come Juan Martínez Guijarro ed in Italia come Giovanni Martino Siliceo (Villagarcía de la Torre, 1486Toledo, 31 maggio 1557), è stato un cardinale, arcivescovo cattolico e matematico spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Villagarcía de la Torre nel 1486.

Papa Paolo IV lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 20 dicembre 1555.

Morì il 31 maggio 1557 all'età di 71 anni.

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Data incerta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN45127398 · ISNI (EN0000 0000 6632 8763 · LCCN (ENno92016036 · GND (DE120228513 · BNF (FRcb10607342n (data) · CERL cnp01011886