Joseph Louis François Bertrand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joseph Louis François Bertrand

Joseph Louis François Bertrand (Parigi, 11 marzo 1822Parigi, 5 aprile 1900) è stato un matematico francese, che si distinse in particolare per i suoi lavori sulla teoria dei numeri, la geometria differenziale, la teoria della probabilità e la termodinamica.

Bertrand fu un professore dell'École Polytechnique e del Collège de France. Fu anche un membro dell'Accademia delle Scienze di Parigi, di cui fu segretario per ventisei anni.

Egli congetturò, nel 1845, che esista sempre almeno un numero primo compreso tra n e 2n − 2 per ogni n > 3. Nel 1850 il matematico russo Pafnutij L'vovič Čebyšëv dimostrò questa congettura, chiamata ora Postulato di Bertrand.

Bertrand tradusse in francese l'opera di Carl Friedrich Gauss sulla teoria degli errori e sul metodo dei minimi quadrati.

È noto inoltre, nell'ambito dell'economia e della teoria dei giochi, per aver ideato un modello di concorrenza duopolistica, chiamato appunto Modello di Bertrand.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Grand'ufficiale della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Grand'ufficiale della Legion d'onore

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN93028 · ISNI (EN0000 0001 0861 3336 · LCCN (ENn85800970 · GND (DE101211104 · BNF (FRcb12386552p (data) · NLA (EN35590651 · CERL cnp00185694 · WorldCat Identities (ENn85-800970