Jorge Grau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jorge Grau (Barcellona, 27 ottobre 1930Madrid, 26 dicembre 2018) è stato un regista spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato presso il Centro sperimentale di cinematografia di Roma.

È stato assistente alla regia per Guido Malatesta e Sergio Leone.

Realizza, successivamente, una serie di documentari riguardanti la pesca.

L'esordio alla regia avviene nel 1963 con Il peccato. La pellicola viene nominata lo stesso anno al Mar del Plata Film Festival.

Nel 1967 gira Acteón, film sperimentale candidato al Festival cinematografico internazionale di Mosca.

Tra il 1973 e il 1974 si ricorda la dilogia horror Le vergini cavalcano la morte e Non si deve profanare il sonno dei morti, quest'ultimo premiato al Sitges - Festival internazionale del cinema fantastico della Catalogna.

Grau ottiene un notevole successo commerciale con il cult La trastienda (1975), prima opera audiovisiva iberica che ritrae un nudo integrale femminile.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100954984 · ISNI (EN0000 0000 7246 3689 · Europeana agent/base/10434 · LCCN (ENn85152851 · GND (DE1069091200 · BNE (ESXX953737 (data) · BNF (FRcb14001915g (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n85152851