John Yudkin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Yudkin

John Yudkin (Londra, 8 agosto 1910Londra, 12 luglio 1995) è stato un biochimico, fisiologo e nutrizionista inglese, noto per i suoi studi sulla correlazione tra zuccheri e malattie cardiovascolari.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laureò in fisiologia e biochimica all'Università di Cambridge. Nel dopoguerra divenne professore di fisiologia e in seguito di nutrizione umana al Queen Elizabeth College. In disaccordo con le teorie di Ancel Keys, nel 1957 pubblicò i risultati delle sue ricerche che mettevano in correlazione le malattie cardiovascolari non con i grassi, specie saturi, ma con l'eccesso di zuccheri, in particolare con il fruttosio.[1][2]

Yudkin è maggiormente noto per i libri This Slimming Business (1958) e Pure, White, and Deadly (1972, uscito in Italia con il titolo Puro, bianco ma nocivo)[3] in cui riassumevano gli studi del suo team sulla dannosità degli zuccheri e si suggeriva una dieta a basso contenuto di carboidrati. Benché i suoi studi furono all'epoca denigrati, e nonostante nel corso degli anni ne siano stati segnalati alcuni punti deboli tra cui lo scarso peso dato a variabili come il fumo, le sue teorie sono state in anni recenti rivalutate e riprese da numerosi scienziati.[4][5][6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) David Gillespie, Starting out, in Sweet Poison: Learn how to break your addiction with sugar for life, Penguin Books Limited, 26 settembre 2013, ISBN 9781405916547.
  2. ^ (EN) Reed Business Information, Profile: Professor John Yudkin, Pioneer and propagandist of nutrition, in New Scientist, vol. 10, n. 236, Reed Business Information, 25 maggio 1961.
  3. ^ John Yudkin, Puro, bianco ma nocivo: il problema dello zucchero, Edizioni Vitalità, 1973. URL consultato il 3 novembre 2019.
  4. ^ Carrie Ruxton, John Yudkin, in Julie Lovegrove (a cura di), 30-Second Nutrition: The 50 Most Significant Food-Related Facts, Each Explained in Half a Minute, Ivy Press, 2018, ISBN 9781782405535.
  5. ^ Julia Llewellyn Smith, John Yudkin: the man who tried to warn us about sugar, in The Daily Telegraph, 17 febbraio 2014. URL consultato il 3 novembre 2019.
  6. ^ (EN) Ian Leslie, The sugar conspiracy, in The Guardian, 7 aprile 2016. URL consultato il 3 novembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61846060 · ISNI (EN0000 0001 1065 8920 · LCCN (ENn50014617 · GND (DE1102959162 · BNF (FRcb15108837h (data) · J9U (ENHE987007270261905171 · NDL (ENJA00461677 · CONOR.SI (SL232666979 · WorldCat Identities (ENlccn-n50014617