Jim Van Bebber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jim Van Bebber (Greenville, 24 novembre 1964) è un regista, sceneggiatore e attore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua carriera figurano alcuni videoclip musicali per i gruppi industrial rock Skinny Puppy e Front Line Assembly oltre che per i Pantera (Revolution Is My Name). Ha diretto i lungometraggi Deadbeat at Dawn (1988), Kata (1990) e The Manson Family (2003); del suo curriculum fanno parte anche il mediometraggio Into The Black (1983), e i cortometraggi Roadkill: The Last Days of John Martin (1994), My Sweet Satan (1994) e Doper (1994, documentario).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Into the Black (1983, mediometraggio)
  • Deadbeat at Dawn (1988)
  • Kata (1990, co-regia con Samuel Turcotte)
  • Necrophagia: Through Eyes of the Dead (2002)
  • The Manson Family (2003)

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Roadkill: The Last Days of John Martin (1994)
  • My Sweet Satan (1994)
  • Doper (1994, documentario)
  • Through Eyes of the Dead (2002)
  • Gator Green (2013)

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Skinny Puppy: Video Collection 1984-1992 (raccolta di videoclip degli Skinny Puppy)
  • Revolution is My Name (videoclip del brano omonimo dei Pantera)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN59971984 · LCCN: (ENno99026099 · GND: (DE122686772
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie