Jim Krebs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jim Krebs
Jim Krebs.jpeg
Krebs in un disegno del 1958
Nome James Krebs
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 203 cm
Peso 104 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro / ala grande
Ritirato 1964
Carriera
Giovanili

1954-1957
Webster Groves High School
SMU Mustangs
Squadre di club
1957-1960 Minneapolis Lakers 215
1960-1964 Los Angeles Lakers L.A. Lakers 300
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

James Krebs, detto Jim (Webster Groves, 8 settembre 1935Woodland Hills, 6 maggio 1965[1]), è stato un cestista statunitense, professionista nella NBA.

Collegio[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1954 al 1957 studiò alla Southern Methodist University giocando per la sua squadra di pallacanestro e aiutandola a conquistare tre titoli consecutivi della Southwest Conference di NCAA. Nel 1956 conseguì, con la sua squadra, la semifinale di NCAA Division I Nazionale, dove li eliminarono i San Francisco Dons con Bill Russell nelle sue file. L'anno seguente parteciparono al torneo nazionale di nuovo, ma non si qualificarono per la Final Four.

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Dopo tre anni di SMU Mustangs, fu selezionato nel Draft NBA 1957 (primo giro, terza scelta) dai Minneapolis Lakers. I sette stagioni seguenti rappresentò questa franchigia che traslocò nel 1960 a Los Angeles (diventando Los Angeles Lakers), per lo più come giocatore di riserva, sotto Vern Mikkelsen, Larry Foust o Rudy LaRusso. La squadra, con Krebs nelle sue file, disputò tre NBA Finals (nel 1959, 1962 e 1963, ma ogni caso era sconfitta dai Boston Celtics dello stesso Bill Russell. Per la sua carriera nella NBA, segnò in media 8,0 punti a partita, fece 6,2 rimbalzi e 0,8 assist.

Krebs di tanto in tanto ha lottato con problemi di falli. Nella stagione 1961-62, oltre a segnare 10,0 punti e 7,9 rimbalzi a partita (i suoi record nei risultati ottenuti per una stagione), fu 9º nella Serie nei falli rersonali[2]. In totale per la carriera, fece in media 3,0 falli a partita.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • NCAA AP All-America Second Team (1957)

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi ritirato nel 1964, visse con sua famiglia a Woodland Hills, sobborgo di Los Angeles. Il 6 maggio 1965 morì improvvisamente durante il tentativo di rimuovere un albero che era caduto sul tetto del suo vicino durante una tempesta. Un ramo dell'albero lo colpì in testa mentre cadeva dal tetto in modo incontrollato.

Krebs è stato introdotto nella Texas Sports Hall of Fame nel 1976, postumo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Krebs killed in mishap The New York Times, 7 maggio 1965
  2. ^ NBA Statistiche 1961-62

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]