Jet Set Willy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jet Set Willy
videogioco
Jet Set Willy.jpg
Schermata su Commodore 64
PiattaformaZX Spectrum, BBC Micro, Acorn Electron, Commodore 64, Atari 8-bit, Amstrad CPC, Commodore 16, MSX, Dragon 32/64, Tatung Einstein
Data di pubblicazione1984-1986
GenerePiattaforme
TemaFantascienza
SviluppoSoftware Projects
PubblicazioneSoftware Projects, Tynesoft
SerieMiner Willy
Modalità di giocoSingolo giocatore
Periferiche di inputJoystick, tastiera
SupportoCassetta, dischetto
Preceduto daManic Miner
Seguito daJet Set Willy II

Jet Set Willy è un videogioco originariamente sviluppato per ZX Spectrum. È stato pubblicato nel 1984 dalla Software Projects e convertito per la maggior parte degli home computer dell'epoca. Il videogioco è il sequel di Manic Miner (1983), ed è il secondo titolo nella serie di Miner Willy.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Uno stanco Miner Willy deve mettere a posto tutti gli oggetti lasciati in giro per casa sua dopo un selvaggio party. Dopo aver svolto questo compito, la sua governante Maria gli permetterà di avere accesso nella sua stanza. La casa di Willy è stata costruita con le ricchezze ottenute durante le avventure di Manic Miner, benché molte di essere siano rimaste inesplorate e siano ancora piene di strane creature, probabilmente come risultato degli esperimenti del precedente proprietario. Willy deve quindi esplorare l'enorme villa e le sue dipendenze (compresa una spiaggia e uno yacht) per mettere tutto a posto e potersi concedere quindi il meritato riposo.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi