Jeremy Saulnier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jeremy Saulnier Festival del cinema americano Deauville nel 2013

Jeremy Saulnier (Alexandria, 10 giugno 1976) è un regista, sceneggiatore e direttore della fotografia statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 realizza il suo primo lungometraggio, Murder Party, scritto e diretto da lui stesso. Nel 2013 diviene noto grazie al film acclamato dalla critica, Blue Ruin, con il quale si aggiudica una candidatura al Premio John Cassavetes[1] agli Independent Spirit Awards 2015 e partecipa fuori concorso al Festival di Cannes[2]. Nel 2016 dirige il film Green Room.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Film Independent Spirit Awards Home - Film Independent, su Film Independent. URL consultato l'11 maggio 2016.
  2. ^ Eric Kohn, Cannes: Why Jeremy Saulnier Didn't Make a Studio Movie After 'Blue Ruin', su Indiewire. URL consultato l'11 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN310626633 · ISNI (EN0000 0004 3679 843X · LCCN (ENno2014111368 · GND (DE1023896761