Jeremy Morse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sir Christopher Jeremy Morse KCMG (Londra, 10 dicembre 1928Londra, 4 febbraio 2016[1]) è stato un banchiere, enigmista e compositore di scacchi britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea al New College di Oxford ha intrapreso una carriera di banchiere, prima alla Williams and Glyn's Bank (poi acquisita dalla Royal Bank of Scotland) e quindi alla Lloyds Bank, di cui è stato direttore dal 1977 al 1993. Ha fatto parte del consiglio di amministrazione della Bank of England, della quale è stato Executive Director dal 1965 al 1972.

Nel 1972 fu il primo presidente del "Comitato dei Venti" (C20) del Fondo monetario internazionale, incaricato di studiare una riforma del sistema monetario internazionale. Nel 1975 gli fu assegnata l'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio per "meriti conseguiti nella riforma del sistema monetario internazionale".[2]

È stato rettore (Chancellor) dell'Università di Bristol dal 1989 al 2003.[3]

Jeremy Morse è uno dei massimi specialisti britannici di enigmistica e soprattutto di parole crociate criptate (cryptic crosswords), noto per la sua grande abilità nel creare definizioni eleganti con indizi nascosti. Ha firmato molti suoi schemi di parole crociate con lo pseudonimo "Esrom" (il suo cognome scritto al contrario).

Il personaggio fittizio dell'ispettore Morse, protagonista di racconti polizieschi scritti da Colin Dexter, prende il suo nome.[4]

Jeremy Morse è anche un valente compositore di problemi di scacchi, e sull'argomento ha scritto il libro Chess Problems: Tasks and Records, con prefazione di John Nunn (Faber & Faber, London 1995).

Nel 2006 la WFCC (World Federation for Chess Composition) lo ha nominato Maestro Onorario della composizione.

Un suo problema di scacchi:

The Observer, 1956
abcdefgh
8
Chessboard480.svg
b8 alfiere del bianco
c8 cavallo del bianco
e8 alfiere del nero
b7 pedone del nero
e7 pedone del bianco
b6 torre del bianco
c6 cavallo del nero
c5 pedone del nero
d5 re del nero
c4 pedone del nero
g4 donna del bianco
e2 pedone del bianco
d1 re del bianco
f1 torre del bianco
8
77
66
55
44
33
22
11
abcdefgh
Matto in due mosse  (8 + 6)

Soluzione:
1. Ta6 !!

1. ...bxa6  2. Cb6#
1. ...Cd4  2. e4#
1. ...Cd8/b4/a5/a7  2. Tf5#
1. ...Ce5  2. Td6#

1. ...Cxe7  2. Cxe7#

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Comandante dell'Ordine di San Michele e San Giorgio (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Comandante dell'Ordine di San Michele e San Giorgio (Regno Unito)
«Per i servizi alla riforma del sistema monetario internazionale.»
— 1º gennaio 1975[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3923364 · ISNI (EN0000 0000 3467 2471 · LCCN (ENn85274424 · BNF (FRcb16959073z (data) · WorldCat Identities (ENn85-274424