Jean-Loup Dabadie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jean-Loup Dabadie

Jean-Loup Dabadie (Parigi, 27 settembre 1938) è un giornalista, scrittore e sceneggiatore francese, membro dell'Académie Française.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Premiato nel 1985 con il Mystfest per la migliore sceneggiatura originale per La Septième Cible, diretto da Claude Pinoteau, ha ricevuto tre nomination al Premio César e nel 2008 è stato eletto all'Académie française, dove ha sostituito al seggio numero 19 Pierre Moinot. Nel 1980, gli viene conferito il Premio Flaiano per la sceneggiatura per il complesso della sua produzione.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[1][modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore
Ufficiale dell'Ordine nazionale al merito - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine nazionale al merito
Commendatore dell'Ordre des arts et des lettres - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordre des arts et des lettres

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN51874900 · ISNI (EN0000 0001 0901 1492 · LCCN (ENno00013386 · GND (DE137749880 · BNF (FRcb138929045 (data) · WorldCat Identities (ENno00-013386