Jason Truby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jason Truby
Fotografia di Jason Truby
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Fusion
Folk
Heavy metal
Christian rock
Musica acustica
Periodo di attività 1989 – in attività
Strumento chitarra, voce
Gruppi e artisti correlati Living Sacrifice, P.O.D.
Sito web

Jason Paul Truby (Arkansas, 1º giugno 1973) è un chitarrista statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua carriera come chitarrista del gruppo Living Sacrifice nel 1989. In questa band, originaria di Little Rock (Arkansas) è rimasto fino al 1998, partecipando alla realizzazione di quattro dischi e una compilation.

Dal 2003 è entrato a far parte della formazione, come chitarrista, del gruppo alternative metal/christian metal P.O.D., dopo l'addio alla band di Marcos Curiel. Con questo gruppo ha registrato in tutto cinque lavori tra album, colonne sonore ed EP. Ha lasciato i P.O.D. di sua spontanea volontà nel dicembre 2006.

Il suo primo lavoro da solista è rappresentato dall'album di musica acustica String Theory, uscito nel 2004. Il suo secondo album, sempre strumentale, è stato pubblicato nel 2007. Nel 2009 ha pubblicato l'album rock Entropy. Nel 2012 invece ha realizzato un disco fingerstyle, a dimostrazione del suo eclettismo artistico.

Le sue maggiori influenze artistiche comprendono John Coltrane, Thelonious Monk, U2, Pink Floyd, Black Sabbath, Phil Keaggy, Wes Montgomery, Andrés Segovia, Johann Sebastian Bach, Pat Metheny, The Beatles, Dave Brubeck, Stanley Jordan e Radiohead.

Ha due bambini, una bimba che si chiama Olivia, e un bambino di nome Elijah, ed è sposato con Aundra.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Living Sacrifice

P.O.D.

Solista

  • String Theory (2005)
  • Waiting on the Wind (2007)
  • Finding the Quiet (2008)
  • Entropy (2009)
  • The Greatest Love (2011)
  • Our Time Here (2012)
  • Passages (2013)

Altri progetti

  • Grafted (Project Zero) (2012)

Crediti

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]