Jan Letzel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jan Letzel in kimono, durante la sua permanenza in Giappone

Jan Letzel (Náchod, 9 aprile 1880Praga, 26 dicembre 1925) è stato un architetto ceco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un albergatore, studiò presso una scuola d'arte a Praga sotto la direzione di Jan Kotěra, il fondatore dell'arte moderna in Cecoslovacchia. Letzel si laureò nel 1904 e nel 1907, dopo un soggiorno in Egitto, partì per il Giappone, trovando impiego a Tokyo.

Durante i suoi dieci anni passati in Giappone, Letzel realizzò più di quindici residenze e edifici: il Genbaku Dome sincretismo del neo-barocco e dell'Art déco fu ultimato nel 1915, ad Hiroshima, che diverrà la sua creazione più celebre. L'edificio infatti fu uno dei pochi a resistere al bombardamento nucleare statunitense che la città subì il 6 agosto 1945, e rinominato Memoriale della pace di Hiroshima, divenne un simbolo della città e patrimonio dell'umanità nel 1996[1].

Memoriale della pace di Hiroshima

A seguito del Grande terremoto del Kantō del 1923, Letzel tornò in patria ove morì di malattia nel 1925.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61054585 · ISNI (EN0000 0000 5567 6279 · LCCN (ENnb2003009417 · GND (DE105435393X