James Schuyler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Premio Pulitzer Premio Pulitzer nel 1981

James Marcus Schuyler (Chicago, 9 novembre 1923New York, 12 novembre 1991) è stato un poeta statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

James Schuyler nacque a Chicago nel 1923, figlio del giornalista Marcus Schuyler e Margaret Daisy Connor. Dopo aver trascorso l'adolescenza ad East Aurora, studiò al Bethany College dal 1941 al 1943. Verso la fine degli anni quaranta si trasferì a New York, dove cominciò a lavorare per la NBC e divenne amico di W. H. Auden. Nel 1947 si trasferì con Auden nella sua casa di Ischia e lavorò come segretario del poeta. Rimase in Italia per alcuni anni, studiando all'Università di Firenze tra il 1947 al 1948.

Di ritorno a New York, Schuyler cominciò a scrivere poesie e tra il 1958 e la sua morte nel 1991 pubblicò diciotto raccolte poetiche, vincendo il Premio Pulitzer per la poesia nel 1980 per The Morning of the Poem.[1] Tra il 1952 e il 1964 scrisse anche quattro opere teatrali. Schuyler era omosessuale ed ebbe una relazione con William Aalto.[2][3][4] Morì a causa di un infarto nel 1991 all'età di sessantasette anni.

Opere (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

  • Alfred and Guinevere (1958)
  • Salute (1960)
  • May 24 or So (1966)
  • Freely Espousing (1969)
  • A Nest of Ninnies (1969)
  • The Crystal Lithium (1972)
  • A Sun Cab (1972)
  • Hymn to Life (1974)
  • The Fireproof Floors of Witley Court; English Songs and Dances (1976)
  • Song (1976)
  • The Home Book: Prose and Poems, 1951–1970 (1977)
  • What's For Dinner? (1978)
  • The Morning of the Poem (1980)
  • Collabs, by Schuyler and Helena Hughes (1980)
  • Early in '71 (1982)
  • A Few Days (1985)
  • For Joe Brainard (1988)
  • Selected Poems (1990)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Presenting Jane (1952)
  • Shopping and Waiting: A Dramatic Pause (1953)
  • Unpacking the Black Trunk (1964)
  • The Wednesday Club (1964)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Eric Pace, James Schuyler, Poet, Dies at 67; Won the Pulitzer Prize for 1980, in The New York Times, 13 aprile 1991. URL consultato il 2 maggio 2021.
  2. ^ (EN) Aaron Lecklider, Love's Next Meeting: The Forgotten History of Homosexuality and the Left in American Culture, Univ of California Press, 15 giugno 2021, p. 337, ISBN 978-0-520-38143-8. URL consultato il 2 maggio 2021.
  3. ^ (EN) Truman Capote, Too Brief a Treat: The Letters of Truman Capote, Knopf Doubleday Publishing Group, 15 maggio 2012, p. 67, ISBN 978-0-345-80309-2. URL consultato il 2 maggio 2021.
  4. ^ (EN) Edward Mendelson, Early Auden, Later Auden: A Critical Biography, Princeton University Press, 25 aprile 2017, p. 809, ISBN 978-1-4008-8294-6. URL consultato il 2 maggio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29553767 · ISNI (EN0000 0000 7359 3215 · LCCN (ENn79091463 · GND (DE118885014 · BNF (FRcb12054054c (data) · J9U (ENHE987007309556205171 · WorldCat Identities (ENlccn-n79091463