James Michael Tyler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

James Michael Tyler (Winona, 28 maggio 1962Los Angeles, 24 ottobre 2021[1]) è stato un attore statunitense, conosciuto principalmente per il ruolo di Gunther nella sitcom Friends.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

James Michael Tyler nacque a Winona (Mississippi), ultimo di sei fratelli. A 11 anni rimase orfano dei genitori e andò a vivere a Anderson (Carolina del Sud) con la sorella. In seguito studiò alla Clemson University e si laureò in geologia. Nello stesso periodo divenne membro di un gruppo teatrale studentesco e tale esperienza lo spinse a diventare attore. Nel 1987 in Georgia ricevette il Master of Fine Arts. Nel 1988 si trasferì a Los Angeles e diviene produttore di L'ombra di mille soli.

Dal 1994 al 2004 Tyler interpretò il ruolo di Gunther in Friends, il barista del Central Perk innamorato di Rachel Green, interpretata da Jennifer Aniston.

In occasione del 15º anniversario di Friends, Tyler ha aperto a Londra per due settimane una riproduzione del Central Perk, la caffetteria della sit-com.

È morto all'età di 59 anni nel 2021: dal 2018 era malato di cancro alla prostata, giunto ormai al quarto stadio, cosa che gli aveva anche impedito di partecipare fisicamente all'ultima reunion del cast, nell'aprile 2021, in cui tuttavia appare in un breve collegamento via Zoom, mostrando gli evidenti segni della malattia.[1][2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, James Michael Tyler è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Morto James Michael Tyler, il Gunther di "Friends", su la Repubblica, 25 ottobre 2021. URL consultato il 25 ottobre 2021.
  2. ^ (EN) Kathryn Williams, Gunther actor James Michael Tyler is totally unrecognisable in Friends Reunion, su WalesOnline, 28 maggio 2021. URL consultato il 27 ottobre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]