James Bond 007: Blood Stone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Bond 007: Blood Stone
videogioco
007 blood stone.svg
Piattaforma Microsoft Windows, Nintendo DS, PlayStation 3, Xbox 360
Data di pubblicazione Stati Uniti 2 novembre 2010
Europa 5 novembre 2010
Giappone 13 gennaio 2011
Genere Azione, Sparatutto in terza persona
Tema James Bond
Sviluppo Bizarre Creations, High Moon Studios, n-Space
Pubblicazione Activision, Square Enix
Ideazione Richard Jacques, Bruce Feirstein
Modalità di gioco Singleplayer, multiplayer
Fascia di età ESRB: T
PEGI: 16

James Bond 007: Blood Stone è un videogioco d'azione sviluppato dalla Bizarre Creations e pubblicato dalla Activision per Microsoft Windows, Nintendo DS, PlayStation 3 ed Xbox 360. È il ventiquattresimo videogioco nella serie di James Bond, benché non sia direttamente collegato con nessuno dei precedenti titoli. È il primo gioco da Everything or Nothing ad avere una storia originale. Il gioco è stato confermato dalla Activision il 16 luglio 2010[1], ed è stato poi pubblicato il 2 novembre 2010 in America del Nord ed il 5 novembre 2010 in Europa.[2] GoldenEye 007 della Activision è stato pubblicato nello stesso giorno in entrambe le regioni.[3] Blood Stone utilizza l'aspetto e le voci di Daniel Craig, Judi Dench e Joss Stone. James Bond 007: Blood Stone è stato l'ultimo titolo sviluppato dalla Bizarre Creations, prima della chiusura dell'azienda avvenuta il 18 febbraio 2011.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kris Pigna, Activision confirms Bizarre's "James Bond Blood Stone", 1UP.com, 16 luglio 2010. URL consultato il 16 luglio 2010.
  2. ^ Wesley Yin-Poole, Activision confirms James Bond 007: Blood Stone release dates, EuroGamer, 22 ottobre 2010. URL consultato il 22 ottobre 2010.
  3. ^ Guy Cocker, James Bond 007: Blood Stone confirmed, Gamespot, 16 luglio 2010. URL consultato il 16 luglio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]