Jakaya Kikwete

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Jakaya Mrisho Kikwete)
Jakaya Kikwete
Jakaya Kikwete 2011 (cropped).jpg

Presidente della Tanzania
Durata mandato 21 dicembre 2005 –
5 novembre 2015
Vice presidente Ali Mohamed Shein
Mohamed Gharib Bilal
Primo ministro Edward Lowassa
Mizengo Pinda
Predecessore Benjamin Mkapa
Successore John Magufuli

Presidente dell'Unione Africana
Durata mandato 31 gennaio 2008 –
2 febbraio 2009
Predecessore John Kofi Agyekum Kufuor
Successore Mu'ammar Gheddafi

Ministro degli Affari Esteri
Durata mandato novembre 1995 –
21 dicembre 2005
Predecessore Joseph Rwegasira
Successore Asha-Rose Migiro

Ministro delle Finanze
Durata mandato 1994 –
1995
Predecessore Kighoma Malima
Successore Simon Mbilinyi

Membro dell'Assemblea Nazionale
per Chalinze
Durata mandato 1995 –
2005
Predecessore  ?
Successore Ramadhani Maneno

Dati generali
Partito politico Unione Nazionale Africana del Tanganica (prima del 1977)
Partito della Rivoluzione (dal 1977)
Alma mater Università di Dar es Salaam
Accademia Militare della Tanzania
Professione Economista

Jakaya Mrisho Kikwete (Msoga, 7 ottobre 1950) è un economista e politico tanzaniano, Presidente della Tanzania dal 2005 al 2015; è stato anche Presidente dell'Unione Africana dal 31 gennaio 2008 al 2 febbraio 2009.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kikwete è nato il 7 ottobre 1950 a Msoga, nei pressi di Bagamoyo sulla costa del Tanganica (oggi Tanzania). La sua era una famiglia di leader; suo nonno era stato un capo tribale e suo padre era commissario distrettuale in epoca coloniale e dopo l'indipendenza era stato scelto come rappresentante della sua gente nel ruolo di ombudsman (difensore civico).

Ha frequentato la Msoga Primary School tra il 1958 e il 1961; poi la Lugoba School dal 1962 al 1965. Quindi è passato dalla Lugoba School alla Kibaha Secondary School per il O-level education tra 1966 al 1969. Ha poi frequentato l'Università di Dar es Salaam nel periodo 1972-1975 specializzandosi in economia.

Entrato nel partito della Rivoluzione (Chama Cha Mapinduzi, CCM) negli anni ottanta, il 21 dicembre 2005 è diventato il quarto presidente della Tanzania, carica che ha mantenuto fino al 5 novembre 2015.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze tanzaniana[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine della Torcia del Kilimangiaro - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Torcia del Kilimangiaro
Gran Maestro dell'Ordine della Dichiarazione di Arusha - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Dichiarazione di Arusha

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Gran Commendatore dell'Ordine della Perla d'Africa (Uganda) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Commendatore dell'Ordine della Perla d'Africa (Uganda)
— 2007[1]
Collare dell'Ordine del Re Abd al-Aziz (Arabia Saudita) - nastrino per uniforme ordinaria Collare dell'Ordine del Re Abd al-Aziz (Arabia Saudita)
— 2009[2]
Ordine del Crescente Verde (Comore) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine del Crescente Verde (Comore)
— 2009[3]
Membro dell'Ordine di Eccellenza (Giamaica) - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine di Eccellenza (Giamaica)
— novembre 2009[4]
Membro di I Classe dell'Ordine civile dell'Oman (Oman) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine civile dell'Oman (Oman)
— 2012[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Museveni honours Nyerere, in New Vision, 10 luglio 2007. URL consultato il 25 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2014).
  2. ^ (SW) JK akiwa Saudia [JK in Saudi Arabia], Michuzi Blog, 16 aprile 2009. URL consultato il 25 settembre 2013.
  3. ^ (SW) Rais Kikwete, Jenerali Mwamunyange, Waziri Membe Watunukiwa Anjoun [President Kikwete, General Mwamunyange, Minister Membe honoured in Anjoun], Ikulu, 25 marzo 2009. URL consultato il 25 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2013).
  4. ^ President Kikwete Awarded Order of Excellence, in Jamaica Information Service, 26 novembre 2009. URL consultato il 7 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2014).
  5. ^ HM confers Oman Civil Order on Tanzania leader, in Oman News Agency, October 2012. URL consultato il 7 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente della Tanzania Successore Flag of Tanzania.svg
Benjamin Mkapa 21 dicembre 2005 - 5 novembre 2015 John Magufuli
Predecessore Presidente dell'Unione Africana Successore
John Agyekum Kufuor 31 gennaio 2008 - 2 febbraio 2009 Muammar Gheddafi
Controllo di autorità VIAF: (EN24038416 · LCCN: (ENn2006200393