Insinuazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un'insinuazione è un suggerimento o un'intimazione su una persona o una cosa, specialmente di natura denigratoria o dispregiativa. Può anche essere un'osservazione o una domanda, generalmente denigratoria, che funge come affermazione sottintesa e obliqua. In quest'ultimo senso, l'intenzione è spesso di insultare o accusare qualcuno in modo tale che le sue parole, prese alla lettera, siano innocenti.

Secondo l'Advanced Oxford Learner's Dictionary, un'insinuazione sarebbe "un'osservazione indiretta su qualcuno o qualcosa, che di solito suggerisce qualcosa di brutto, cattivo o volgare", come: "insinuazione sulla sua vita privata" o "La canzone è piena di insinuazioni sessuali".[1]

Insinuazione sessuale[modifica | modifica wikitesto]

Il termine insinuazione sessuale ha acquisito un significato specifico, cioè quello di un doppio senso "rischioso" giocato su una possibile interpretazione sessuale di una frase altrimenti innocente. Ad esempio: "Abbiamo bisogno di andare più in profondità" può essere visto come una richiesta di ulteriori indagini, o una richiesta di approfondire la parte intima di una persona.

Nel contesto della legge sulla diffamazione, un significato insinuante non è direttamente presente nelle parole denunciabili, ma che sarebbe compreso da chi lo legge sulla base di una conoscenza speciale.

Nei media[modifica | modifica wikitesto]

I copioni delle commedie cinematografiche hanno usato insinuazioni sin dall'inizio del film sonoro stesso. Un esempio degno di nota è la serie dei film del franchise Carry On (1958-1992), in cui le allusioni sono una caratteristica fondamentale, spesso includendo il titolo del film stesso. Anche le sitcom e gli spettacoli comici britannici come Are You Being Served?[2] e Round the Horne[3] hanno fatto ampio uso di insinuazione. Una leggera allusione sessuale è una base della pantomima britannica.[4]

Numerosi programmi televisivi mirano al pubblico infantile e spesso usano innumerevoli tentativi di intrattenere il pubblico di adolescenti/adulti senza superare le politiche di censura della loro rete.

In The Scott Mills Show su BBC Radio 1, agli ascoltatori viene chiesto di inviare clip da radio e TV con innumerevoli contenuti in un contesto umoristico, una caratteristica nota come Innuendo Bingo (traducibile in "bingo allusivo"). Presentatori e ospiti speciali riempiono le loro bocche con acqua e ascoltano le clip, e l'ultima persona a sputare l'acqua con una risata vince la partita.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) innuendo, su oxfordlearnersdictionaries.com. URL consultato il 30 aprile 2019.
  2. ^ (EN) Entertainment Going down: 'Grace Bros' store closes, su news.bbc.co.uk. URL consultato il 30 aprile 2019.
  3. ^ (EN) A return to unalloyed joy, su telegraph.co.uk. URL consultato il 30 aprile 2019.
  4. ^ (EN) Only The Brits: Not Christmas Without Pantomime, su npr.org. URL consultato il 30 aprile 2019.
  5. ^ (EN) Innuendo Bingo with Scott Mills, su bbc.co.uk. URL consultato il 30 aprile 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica