Impatiens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Balsamina
Illustration Impatiens noli-tangere0.jpg
Impatiens noli-tangere
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Ordine Ericales
Famiglia Balsaminaceae
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Geraniales
Famiglia Balsaminaceae
Genere Impatiens
L., 1753
Specie

Impatiens L., 1753 è un genere di piante dicotiledoni della famiglia Balsaminaceae[1]; comprende piante erbacee, annuali o perenni, originarie dell'Africa e dell'Asia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Hanno fusti e foglie succulente, di vari colori. Hanno fiori speronati colorati di bianco, rosa, rosso variamente screziati, specie rifiorenti nella bella stagione.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Alcune specie sono utilizzate come pianta ornamentale in serra o in appartamenti.

Metodi di coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Coltivate generalmente come annuali, seminandole in marzo in serra calda e sostituendo le piante dopo la fioritura.

Richiedono zone a luce diffusa ma al riparo dall'esposizione diretta ai raggi del sole, ambiente caldo-umido, concimazioni 2 volte al mese nella bella stagione, con fertilizzanti liquidi e abbondanti annaffiature in terreni ben drenati.

Si moltiplica per seme o per mezzo di talea.

Avversità[modifica | modifica wikitesto]

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Tra le specie coltivate ricordiamo:

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Specie di Impatiens.
  • I. balsamina L., originaria del Sudest asiatico e dell'India, chiamata volgarmente begli uomini, con fusti robusti, eretti e succulenti, alti fino a 75 cm, che portano foglie lanceolate con il margine dentato, di colore verde; i fiori ascellari, hanno petali ineguali, con uno sperone posteriore. La specie ha dato origine a numerose varietà a fiori doppi o semi-doppi, variamente colorati di bianco, rosso e viola.
  • I. capensis Meerb., di origine africana, molto simile a I. balsamina, con i fiori colorati di rosa.
  • I. balfourii Hook. f., originaria dell'Himalaia, ha fiori colorati di rosa-vinoso, raccolti in cime ascellari, con la corolla leggermente tubulosa, con fioriture estivo-autunnali.
  • I. hawkeri Hook. f. (= I. holstii) originaria delle zone tropicali dell'Africa, è una pianta perenne coltivata in serra o negli appartamenti, alta da 25 a 60 cm, rifiorente tutto l'anno, con fiori piani, a 5 petali colorati di rosso-carminio, con un sottile sperone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Impatiens, in The Plant List. URL consultato il 25 settembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 10838 · LCCN (ENsh85064606
Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica