Il solco di pesca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il solco di pesca
Solcodipesca.jpg
Una scena del film
Titolo originale Il solco di pesca
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1976
Durata 85 min
Genere commedia, erotico
Regia Maurizio Liverani
Sceneggiatura Maurizio Liverani
Produttore Tino Biasia
Casa di produzione Top International Films
Distribuzione (Italia) Indief
Fotografia Angelo Bevilacqua
Montaggio Giuseppe Giacobino
Musiche Teo Usuelli
Scenografia Antonio Visone
Costumi Rita Corradini
Trucco Stefano Trani
Interpreti e personaggi

Il solco di pesca è un film commedia erotica italiano del 1976 scritto e diretto da Maurizio Liverani.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Davide è un fotografo ossessionato dalla religione e dal fondoschiena femminile, con uno zio cardinale che gli impartisce severe direttive morali e con una moglie dalla quale si sta definitivamente separando.
Incontra la francese Viviane, il cui matrimonio è in crisi: ne diviene l'amante e inizia a frequentare la sua casa fino a quando il marito non scopre la tresca e caccia entrambi.
Viviane ha come domestica l'emiliana Tonina, originaria di Casalecchio, che desidera mantenere integra la propria verginità e perciò accetta solo rapporti anali. Quando Viviane se ne va di casa, la segue e si trasferisce anche lei da Davide.
Quando Viviane va a vivere con Davide, in quest'ultimo si spegne il desiderio, mentre di Viviane s'innamora il suo massaggiatore.
Alla fine, Viviane cede Tonina al massaggiatore che la libererà definitivamente del peso della verginità. Viviane però la licenzia e assume una nuova cameriera giapponese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]