Il dio nero e il diavolo biondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il dio nero e il diavolo biondo
Deus e o Diabo na Terra do Sol (G. Rocha, 1964).png
Othon Bastos in una scena del film
Titolo originaleDeus e o Diabo na Terra do Sol
Lingua originaleportoghese
Paese di produzioneBrasile
Anno1964
Durata125 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33:1
Generedrammatico
RegiaGlauber Rocha
SceneggiaturaGlauber Rocha, Walter Lima Jr.
ProduttoreLuiz Augusto Mendes
Casa di produzioneCopacabana Filmes
FotografiaWaldemar Lima
MontaggioGlauber Rocha, Rafael Justo Valverde
MusicheSérgio Ricardo
ScenografiaPaulo Gil Soares
CostumiPaulo Gil Soares
Interpreti e personaggi

Il dio nero e il diavolo biondo (Deus e o Diabo na Terra do Sol) è un film del 1964 diretto da Glauber Rocha.

È ritenuto uno dei film più importanti della corrente del Cinéma Nôvo brasiliano.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Strutturato in forma di ballata scandita dalle parole di un cantastorie cieco, il film segue le vicende del mandriano Manuel e di sua moglie Rosa, una coppia di poveri abitanti del sertão. Manuel subisce un torto da un ricco proprietario di bestiame e lo uccide; per questo è costretto a fuggire fino al Monte Santo, dove una comunità di fedeli segue le fanatiche indicazioni di Sebastião, un monaco che si è autoproclamato santo. Sebastião, che promette l'avvento del Paradiso sulla terra quando il sertão ed il mare saranno uniti, induce Manuel a compiti sempre più gravosi, fino a spingerlo al sacrificio di un infante per purificare sua moglie Rosa.

Nel frattempo la chiesa cerca un modo di sbarazzarsi di Sebastião, ingaggiando Antonio das Mortes, un cacciatore di cangaçeiros, perché uccida il monaco e stermini la sua comunità. Rosa uccide Sebastião poco prima dell'arrivo di Antonio, che lascia in vita Manuel e Rosa perché possano raccontare la strage dei fedeli. Fuggiti dal Monte Santo, Manuel e Rosa incontrano Capitão Corisco, un violento cangaçeiro che vuole vendicarsi della morte del capo della sua banda Lampião e della sua fidanzata Maria Bonita, uccisi dai soldati. Manuel entra nella banda di Corisco e insieme a lui saccheggia una villa di ricchi possidenti, mentre Rosa è attratta dal cangaçeiro. Ma Antonio das Mortes è sulle tracce di Corisco, che alla fine raggiunge ed uccide. Manuel e Rosa si ritrovano ancora a vagare per il sertão verso una nuova vita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema