Ignazio Drago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ignazio Drago

Ignazio Drago (Naso, 26 agosto 1902Pesaro, 26 novembre 1991) è stato uno scrittore italiano. Ha scritto poesie per ragazzi ed ha lavorato nell'editoria per le scuole e come insegnante. Si è occupato principalmente di letteratura per ragazzi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua attività a Catania, dove pubblica le prime poesie. Lavora come rappresentante per libri scolastici. Nel 1923 sposa Leda Cesaretti, da cui ha quattro figli, due dei quali muoiono, uno in tenera età, l'altro in un incidente in montagna insieme alla nuora.[1] Dal 1933 al 1935 è insegnante nella scuola italiana a Tunisi, poi dal 1933 al 1935 in quella al Cairo.[2] Si trasferisce a Firenze, poi a Pesaro. Aveva proposto anche l'istituzione negli istituti magistrali di una cattedra di letteratura giovanile, mai accettata in quanto tale.

Alla morte il comune di Naso gli ha dedicato una via, quella dove si trova la sua casa natale, ed una targa.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

La sua opera più famosa è Parole per mio Figlio. Ha pubblicato articoli su riviste, libri, poesie, quasi ininterrottamente dal 1919 alla morte.

L'intero archivio di Ignazio Drago si trova presso la biblioteca comunale di Naso.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere della Repubblica Italiana

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anonimo, Ignazio Drago, Primo Centenario dalla nascita. Naso (ME) 2011
  2. ^ Italiani in Tunisia

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rosolino Borella, Ignazio Drago: l'uomo, l'educatore, il poeta, Abano Terme, Piovan Editore, 1989.
  • Ignazio Drago, Parole per mio figlio e appunti, quasi un'autobiografia, Il Lavoro Editoriale, 2003, ISBN 978-88-7663-351-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN55783283 · ISNI (EN0000 0000 2932 9572 · LCCN (ENn91003781 · GND (DE1054874921 · WorldCat Identities (ENlccn-n91003781