I maledetti figli dei fiori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I maledetti figli dei fiori
Titolo originaleJennifer on My Mind
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1971
Durata90 min.
Generecommedia
RegiaNoel Black
SceneggiaturaErich Segal
ProduttorePhilip Hazelton, Bernard Schwartz
FotografiaAndrew Laszlo
MontaggioJohn W. Wheeler
ScenografiaBen Edwards
Interpreti e personaggi

I maledetti figli dei fiori (Jennifer on My Mind) è un film del 1971 diretto da Noel Black.

Sceneggia Erich Segal, già autore del romanzo Love Story, e Robert De Niro appare nel piccolo ruolo di un tassista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un ricco ragazzo ebreo newyorkese, incontra a Venezia una giovane conterranea tossicodipendente.

Tornati in patria intrecceranno una relazione e il giovane farà di tutto per strappare l'innamorata dalla spirale della droga, ma tutto si rivelerà inutile.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema